ULTIM'ORA

Fontana: vogliono commissariarci! In Italia: -49 morti, -98 in intensiva. In Campania 45 positivi, 1903 tamponi.

I reparti del Cotugno, dove si sorride con gli occhi

di Nina Madonna - La Lite tra Regioni su riaperture e Fase 2 diventa ridicola. Fontana denuncia un fantasioso complotto per commissariare la Lombardia, mentre Walter Ricciardi, del comitato esecutivo dell’Organizzazione della Sanità e consulente del ministro della Salute, frena proprio sull’inizio della Fase 2: “È assolutamente troppo presto: i numeri, soprat in alcune Regioni, sono ancora pieni di una fase 1 che deve ancora finire. È assolutamente importante non affrete e continuare”.

Non crede nella riapertura di alcune regioni prima di altre, in particolare la Lombardia, il governatore Fontana, rimettendosi a ciò che diranno i tecnici. “Le decisioni saranno prese tutti insieme sulla base delle valutazioni dei tecnici a tutela della salute ma non credo che si possa arrivare a quello perché l’ potrebbe rimanere zoppa”.

Fontana poi attacca sulle richieste di commissariamento e le polemiche : “Avrei pensato che ci sarebbe stato un po’ più di buon gusto, aspete almeno fino la fine della tempesta. E’ in atto un contro di noi, la delibera per mettere nelle Rsa malati di Cororus in Lombardia parte dalla stessa ratio del Lazio: isolare i pazienti Covid”.

Sull’ipotesi che De Luca chiuda i confini della Campania come ha to, Fontana replica: “mi auguro che sia stato male interpretato”.

L’Unità di della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 907 tamponi di cui 16 risultati positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 321 tamponi di cui 13 positivi;
– Ospedale Sant’Anna di Caserta: sono stati esaminati 43 tamponi, nessuno dei quali positivo;
– Asl di Caserta presidi di Aversa-Marcianise: sono stati esaminati 91 tamponi di cui 3 positivi;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 55 tamponi di cui nessuno positivo;
– Ospedale di Napoli: sono stati esaminati 117 tamponi di cui 2 positivi;
– Azienda Universiia Federico II: sono stati esaminati 23 tamponi di cui nessuno positivo;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 211 tamponi di cui 11 positivi;
– Ospedale di Nola: sono stati esaminati 62 tamponi, di cui nessuno positivo;
– Ospedale San Pio di Benevento: sono stati esaminati 73 tamponi, nessuno positivo;

Positivi di oggi: 45
Tamponi di oggi: 1.903

Totale complessivo positivi Campania: 4.074
Totale complessivo tamponi Campania: 51.090

IN . Sono salite a 23.660 le vittime dopo aver contratto il cororus in , con un aumento rispetto a sabato di 433. Sabato l’aumento era stato di 482.
Dal 12 aprile non si registrava un incremento così contenuto (quel giorno erano stati 431). Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

Prosegue il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva per cororus: ad oggi sono 2.635, 98 in meno.
Di questi, 922 sono in Lombardia, 25 in meno rispetto a sabato.

Dei 108.257 malati complessivi, 25.033 sono ricoverati con sintomi, 26 in più e 80.589 sono quelli in isolamento domiciliare.

Sono 47.055 le persone guarite in dopo aver contratto il cororus, 2.128 in più. Sabato l’aumento dei guariti era stato di 2.200.

Sono complessivamente 108.257 i malati di cororus in , con un incremento di 486 rispetto a sabato, quando l’aumento era stato di 809.

Il numero dei contagiati totali dal cororus in – compresi e guariti – è di 178.972, con un incremento di 3.047.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply