ULTIM'ORA

Inutile Coppa Italia: in FA tutti contro tutti e si vola!

Coppa-and-Olimpia

di Paolo Paoletti Jr - Il ritorno di Gomez contro il sogno di Totò; Benitez-, chi cambia la serie A?
Due temi sono troppo poco per le semifinali di , torneo diventato ridicolo, quasi un peso per le big!
Semifinali a febbraio, finale a maggio…chi si ricorderà le finaliste tra 3 mesi?

L’ultima Coppa che poeteva dirsi tale, la vinse il di Maradona: 1987 doppietta con lo scudetto, 13 vittorie su 13 partite. Record che nessuno ha mai eguagliato.
Di modifica in modifica dal 2011-2012 partecipano tutte le squadre di Serie A e B, le 27 della Pro, 9 di Serie D.
Nel primo turno eliminatorio giocano le squadre minori, la B comincia nel secondo turno. Nel terzo 12 squadre di A che non partecipano alle coppe europee.

Le restanti 8 squadre esordiscono addirittura negli ottavi di finale! Ridicolo.
Si gioca ad eliminazione diretta su 90′, sempre in casa della migliore.
Inspiegabilmente solo le semifinali hanno andata e ritorno. E dal 2007-2008, la finale è secca sempre all’ di .

Di questo passo, neanche la Rai spenderà 4 lire per i diritti tv.

La Coppa più essante d’Europa e come la Football Association Challenge Cup: FA Cup.
E’ torneo vero, totale e trasparente per tutto il movimento calcistico inglese: eliminazione diretta, tabellone casuale senza teste di serie. Cosa impossibile in Italia, dove tutto deve essere pilotato.
Il sorteggio decide chi gioca in casa e chi fuori.
Se la partita finisce pari di rigioca a campi invertiti con i supplementari.

La finale FA Cup si gioca a Wembley a Londra, le semifinali in campo neutro.
Perchè la FA è tanto affascinante da ndere il di esse e importanza addirittura alla Premier? :

Le squadre di Championship, nostra Serie B, e di Premier League giocano dal terzo turno eliminatorio. E spesso in FA Cup cadono club top anche contro squadre dilettanti.

Si gioca indistintamente su tutti i campi.

Per la FA Cup si ferma anche la Premier, consentendo ascolti e attenzioni maggiori con una forte partecipazione di pubblico. In Italia, il calo spettatori di serie A, fa diventare deserti gli stadi in .

Dobbiamo quindi imparare ad accettare di giocare e rischiare tutti contro tutti: altro che mini torneo tra le 8 migliori di serie A. Altra fesseria per spillare soldi alle tv.
Piuttosto bisogna riqualificare la vittoria della : chi la vince deve poter ambire alla Champions, spareggiando con la terza classificata.

Sono secoli che la dovrebbe essere riformata ma il italiano è nelle mani della e la Figc ratifica i desiderata di 6-7 club. Come se le altre non facessero parte del campionato.
La Coppa deve tornare ad essere il secondo titolo per cui si gioca tutta una stagione.
Ma alle big da fastidio: giocare altre partite alla morte e mettere in gioco il valore sopratutto economico dello scudetto.

Questa è l’Italia, perchè il dovrebbe cambiare?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply