ULTIM'ORA

Inter-Juve: addio a Moratti, c’è Mazzarri!

url-2

di Nina Madonna e Antonella Lamole - Arrivano le Coppe, comincia lo spezzatino: apre -, ore 18, sabato 14 settembre. Non è decisiva, ma prospettica per capire 3 cose: 1.Conte tiene più alla che al 3° scudetto? 2. Llorente è un giocatore su cui Conte punterà? 3. è veramente l’uomo giusto per il rilancio dell’?

Vincere o perdere il pmo derby d’Italia farà la differenza in quest’ottica.
Gli indizi sono le doppiette di e Quagliarella al Borgomanero. Alvarez e confermati da in attacco anche perchè i 7 reduci dalle Nazionali europee ed i 5 dal Sudamerica avranno solo poche ore per recuperare, il ritorno di Milito non è vicinissimo come la crescita di Icardi non ancora matura.
E l’ultima di da presidente, mette quel pepe alla partita che il sabato pomeriggio non ha.

FORMAZIONI.
(3-5-1-1): Handanovic, Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Kovacic, Cambiasso, Nagatomo; Alvarez; .
(3-5-2): Buffon; Bonucci, Barzagli, Chiellini; Lichsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah; , Quagliarella.

QUI . Attesi in giornata i 5 sudamericani Alvarez, Campagnaro, Guarin, e Pereira. Alla Pinetina partitina con la Primavera. Mauro Icardi è in gruppo ma da valutare. Panchina per Milito che continua a sperare in una convocazione. Pronto ben 3 ore prima dell’allenamento, il Principe fa di tutto per reintegrarsi.

QUI . Preoccupa Barzagli: ko Cacere, Conte lo proverà fino all’ultimo, ma Ogbonna c’è. Difficilissimo per , accanto a ‘corrono’ Llorente o Quagliarella in netto vantaggio. A centrocampo Pogba è titolare, da valutare Pirlo dopo la . La sfortuna continua a perseguitare Pepe: dovrà stare a riposo per 20 giorni.

SAN SIRO ESAURITO. Ancora disponibili 2000 biglietti nei settori più cari e qualcuno al terzo anello rosso. L’esaurito è certo, vacilla il record d’incasso!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply