ULTIM'ORA

Insigne minacciato: “sporco interista”. Il Napoli brucia!

inter-si-raffredda-la-pista-insigne-282185

di Nino Campa - a febbre alta: Lorenzo Insigne è stato aggredito e minacciato! Dopo i fischi del e maglietta buttata al vento contro l’Athletic, l’attaccante è stato oggetto di insulti da qualche so a Capodichino: “Sei uno sporco interista”.
Lorenzino, ha abbassato gli occhi sotto il cappellino con visiera, trascinando in fretta il trolley da viaggio. Ha snobbato guadagnando velocemente l’ingresso dell’aeroporto per raggiungere i compagni.
Evitata qualsiasi reazione che avrebbe potuto far degenerare la situazione.
“Non ti permettere più di bute la maglia, sporco interista”…ha insistito la decina di scalmanati ai quali Insigne ha risposto abbassando il cappello sugli occhi protetto dalla security.

Il è già all’ultima spiaggia. Tensione a mille che Benitez fa fatica a stemperare. Al San Mames di Bilbao serve passare il turno in un modo o nell’altro. Senza , scoppierebbe la rivolta…
L’1-1 del è troppo poco ma Benitez parla positivo: “Abbiamo fiducia in noi stessi anche se l hanno un piccolo vantaggio anche dal punto di vista fisico. All’andata, pur difendendosi bene, ci hanno concesso 4-5 palle gol. Giocheremo per vincere”.
L’arma in più è : “Deve essere decisivo, sa fare la differenza”.

Occhi puntati sull’argentino, caricato di troppa responsabilità, cosa che non lo aiuta. Anzi.
segna quasi sempre contro l’Athletic e grazie al suo gol, il è ancora in corsa. “Gonzalo deve essere decisivo in ogni partita perché è un giocatore che può fare la differenza. Contro di l l’ha già dimostrato in passato”.

Prima di R Benitez, Callejon ha promesso “Noi passiamo. Sarà una partita diffi ma vogliamo vincere. Il pareggio dell’andata dà un vantaggio all’Athletic, sapevamo che la qualificazione si giocava su due gare. Rispettiamo l’Athletic e i suoi giocatori ma noi siamo il e abbiamo solo un obiettivo”.

Callejon sa a cosa va incontro e si fa coraggio anche a parole… “L prenderanno l’iniziativa perché giocano in casa. E’ la l filosofia e lo sarà pieno. Dobbiamo segnare ma anche noi possiamo essere pericolosi in qualsiasi momento”.

Vedremo.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply