ULTIM'ORA

Per il Real, Ancelotti paga 3,5 di tasca sua!

C_29_articolo_1011898_upiImgPrincipaleOriz

di Carmen Castilla – Indubbiamente è facile fare certe scelte quando si è già guadagnato tanto, eppure il mondo del ci ha abituati ad un’ingordigia senza fine!

Ancelotti è mosca bianca, come anche Riccardo . Entrambi con il crocevia Madrid.

Carletto si è pagato mezza clausola rescissoria per liberarsi dal . Sognava il Real, il mito del di generazioni scomparse. Di gente vera, uomini prima che eroi fatti dalla tv. Il sogno gli è costato 3,5 milioni di euro.

Lo svela orioso Florentino Perez, gonfiando il petto perchè tutti vogliono il Real, tutti fanno di tutto per arrivarci.
“Abbiamo pagato 7 milioni – racconta il presidente merenges – per liberarlo dal . Metà dei soldi li ha messi Ancelotti, l’altra metà l’ha messa la società”.

Un buon affare come dice sempre Florentino…come lo è stato anche , avendo alleggerito il budget stipendi di 20 milioni lordi l’anno: “Ricardo ci ha aiutato molto. Sul piano ivo – spiega Perez – è stato sfortunato con l’infortunio e non ha potuto dare i risultati che speravamo. Economicamente, però, ci ha aiutato a chiudere il contratto con Adidas…”.

è stato un business e Ancelotti un benefattore con la metà del suo primo anno di ingaggio: dei 7 milioni per 3 anni pattuiti lascerà al Real la metà del primo anno. Soldi usati per convincere il a lasciarlo libero.

Evidentemente il sogno era più forte della tasca, ma Carletto se lo può permettere!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply