ULTIM'ORA

DeLaurentis è il male: bruciati 5 tecnici in 10 anni!

gattuso.napoli.insigne.2019.20.1400x840

di Paolo Paoletti - Gattuso non va alla Fiorentina ma via dal . Insigne in scadenza 2022 non rinnova con de Laurentis ed il Corriere dello Sport blica a tutta pagina il titolo: Insigne, via con me!

Cos’altro deve accadere per bocciare definitivamente De Laurentis, dire a tutto il mondo che i mali del cominciano da lui, asso0dare che il con questo cine-presidente non vincerà mai niente?

ADL ha distrutto il tecnico prima con una trattativa impossibile, poi con la richiesta di dimissioni cui si presto Ivan Zazzaroni direttore del Corsport, fatta scrivere sul giornale. Un’accusa più che una richiesta cui Gattuso rispose in conferenza stampa… “perchè dovrei dimettermi?”      Zazzaroni si guardò bene dal rispondere, lui con Antonio Giordano e tutti i corrieristi che seguono il .

Parti allora una campagna denigratorio verso Ringhio e l’ordine del silenzio stampa che ha zittito tutti ma non potrà zittire Gattuso subito dopo l’addio al . Più che probabilmente in zona Champions fino ad un possibile secondo posto che avrebbe del clamso.

Ma fino ad un certo punto perchè di queste situazioni il ne ha già patite. Non fu Mazzarri il primo ad insidiare la Juventus seppur a distanza di punti siderale? Eppure tutti a riempirsi la bocca del piazzamento azzurro. Poi è toccato a Benitez, a Sarri, oggi a Gattuso. Non tralasciando l’ in corsa di Ancelotti presentatiocome la panacea di tutti i mali.

Possibile che se fai bene o fai male al devi sempre andartene?

Possibile perchè il vero male del è Aurelio De Laurentis con la sua boria, l’arroganza di chi pensa di sapere tutto e di saper fare futto., l’incompetenza calcistica che rovina tutti i rapporti facendo del male alla squadra di e ai si.

Non so dove andrà Gattuso, con il suo piazzamento merita una grande occasione. La migliore che vedrei per lui è l’Atalanta, grande squadra piazza tranquilla, senza le pressioni dell’ambiente. Ma perini rimarrà rilanciando dopo 5 anni stratosferici. Granzie a Percassi e tutto il management della Dea.

De Laurentis invece è all’ennesimo cambio di panchina: 5 allenatori negli 10 anni, uno scandalo!

Aurelio sicuramente farebbe carte false per trattenere Ringhio dicendo che piove se li sputasse in faccia. E i hanno il potere di far dimenticare tutto. Ma voglio credere al carattere di Gattuso, i suoi principi, i suoi valori che consequenzialmente stanno ai suoi comportamenti.

Che il sostituto sia, sarà Galtier tecnico del Lille squadra di Osimehn, o Spalletti o chiunque altro, qualsiasi scelta con tanto di proclami non avrà alcuna credibilità. Il è l’unico dei irtaliani qualificati in Europa a non avere problemi economici ma il primo ad aver messo tutti sul mercato. Fino a rinunciare perfino al capitano Insigne, dopo la sua migliore stagione.

Che vergogna!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply