ULTIM'ORA

Il divieto Juve a chi è nato a Napoli è vergognoso!

Tifosi-Napoli-

di Paolo Paoletti - Il divieto di vendita biglietti a chi è nato in Campania, per qualsiasi motivo, qualsiasi evento, qualsiasi occasione è un atto arrogante di discriminazione inaccettabile.
Che sia stato emesso dal no che più ci rappresenta all’estero è segno dello sfascio del no, cui nessuno pone rimedio.
Intervenga la FIGC – la Lega fa ridere… – per einare questo divieto. Una partita di è organizzata aperta al pubblico. Ogni pubblico per la cui salvaguardia vengono impegnata enormi risorse di forze dell’ordine, pagate dagli ni.
Chi si può permettersi decidere chi può assistere a ntus-Napoli e chi no?
E chi può acconsentire che tutto ciò accada?
La violenza negli è fenomeno che va represso senza se e ma, con interventi durissimi ed il carcere immediato come in .
Altro è decidere con quale pubblico debba svolgersi un incontro di .
Chi è nato a Napoli ed in Campania ha gli stessi diritti e doveri di ogni altro spettatore.
Con questa vigliaccata lo stile non esiste più!
E da oggi, tutti i si del Napoli, evitino di seguire la squadra azzurra ovunque.
Forse così, De Laurentis avrà il coraggio di mettersi contro Andrea Agnelli che lo ha ‘comprato’ con l’incarico al marketing della ECA!

IL FATTO. ntus-Napoli con Maurizio Sarri in panchina è la partitissima della seconda giornata di campionato già infuucata da polemiche.

Sul sito ufficiale dei campioni d’ è stato infatti annunciato, per quella gara, che il divieto di vendita dei biglietti sarà esteso anche a chi è nato nella Regione Campania.

Una restrizione mai avvenuta prima (nelle ultime due stagioni l’unica condizione era la residenza in Campania), che ha fatto infuriare i si del Napoli residenti al centro-nord e sui .

S sorpresa, la Questura di Torino, che attraverso un stampa ha negato ogni accordo con la ntus in merito alla questione e ha specificato anzi che “non ha mai concordato tale decisione con la società sportiva né intende condividerla”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply