ULTIM'ORA

Ibra è sempre Ibra e Mou ritorna Special…

C_29_articolo_1113532_upiImgPrincipaleOriz

di Mary Bridge - “Non eravamo al 100% ma nel secondo tempo è diventato tutto più fa”. Così Zlatan himovic commenta ai microfoni dell’emittente inglese Sky 1 la del suo Manchester Utd contro il Bournemouth: “E’ stata una buona partita ed era importante iniziare con una – ha detto l’attaccante svedese – Non era fa, tutto è nuovo per me”.

Nella vita le certezze sono poche, anzi pochissime, ma Zlatan himovic in gol al debutto con una nuova maglia è una di queste. Con la rete del momentaneo 3-0 al Bournemouth, l’attaccante svedese del Manchester United ha infatti stabilito un nuovo record, diventando l’unico giocatore ad aver trovato il gol all’esordio in e in ognuno dei quattro grandi campionati cui ha partecipato in carriera.

e il gol al debutto è un appuntamento che in carriera lo svedese non ha mai voluto sale, a partire dal lontano 17 settembre del 2002, quando a soli 21 anni fece il suo esordio assoluto in con la maglia dell’Ajax segnando una doppietta al Lione (2-1 il risultato nale ndr). Due anni più di l’arrivo alla Juve e il 12 settembre i bianconeri fanno visita al Brescia; comincia in panchina, entra a inizio ripresa e ci mette soltanto 23 minuti per battere Castellazzi e trovare il primo timbro in Serie A, chiudendo la gara sul 3-0 dopo i gol di Nedved e Trezeguet. L’avventura in Spagna di himovic dura solo una stagione, ma la sentenza- colpisce anche la Liga e il 31 2009 arriva il gol, ancora una volta quello del 3-0, allo ing Gijon. Inne la , dove lo svedese sbarca nel 2012 come un re e dove l’11 bagna l’esordio con una doppietta al Lorient.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply