ULTIM'ORA

Higuain capitano, Lavezzi gol: 1-1 tra Argentina e Brasile.

Video-Lavezzi

di Oscar Piovesan - Al Monumental di Buenos Aires, l’ non vince: 1-1 l’attesissimo big match -, della quarta gionata delle qualificazioni sudamericane alla 2018. non ha segato ma ha servito l’assist per il pari siglato da al 34′ che dal dischetto mette dentro.
La Seleccion avrebbe dovuto vincere per recuperare punti in classifica, nonostante investito della fascia di capitano per l’assenza di , il pari favorisce il .
Ora l’ affronterà la Colombia, altra gara in cui è indispensabile fare punti.

La Seleccion passata in vantaggio si è fatta riprendere da Lucas Lima che firma l’1-1 al 58′. L’espulsione di David Luiz all’88′ non cambia il punteggio.
Un tempo per parte: è questo il responso della supersfida del Monumental, che esprime un sostanziale equilibrio tra le due potenze del sudamericano. Il ‘Tata’ Martino schiera , e Di Maria nel tridente offensivo; in campo anche gli ‘italiani’ Biglia e Roncaglia.
Dunga invece dà fiducia all’ista Miranda e mette Willian, Lucas Lima e Neymar alle spalle del carneade milanista Ricardo Oliveira.
Il , per un tempo, è in balia dell’ che concretizza al 34′ con l’inserimento vincente di sull’assist da destra di .

I verde dimostrano però grandissimo carattere e nella ripresa alzano il livello del gioco.
Dunga toglie Oliveira e inserisce Douglas Costa: mossa giusta, perché ad un solo minuto dal suo ingresso l’ala del inzucca sull’esterno destro di Dani Alves e colpisce la traversa; sulla ribattuta c’è Lucas Lima, abile su un imperfetto Romero per l’1-1.
Nemmeno l’espulsione di David Luiz all’88′ per doppia ammonizione serve all’ per l’assalto finale.
Finisce con un punto a testa.

La squadra di Martino è penultima a 2 punti, il è invece quarto con 4.
Nell’altra gara della notte successo importante per il Perù, che batte 1-0 il Paraguay grazie alla rete di Farfan al 19′.
Ora l’ affronterà la Colombia, altra gara in cui è indispensabile fare punti.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply