ULTIM'ORA

Hamsik e il Faraone, giù la cresta: fuori!

Milan-El-Shaarawy-Napoli-Hamsik-640x480-GettyImages

di Nina Madonna - “Il Napoli ha sicuramente giocatori più decisivi di ha il Milan in questo momento. La formazione che ha schierato stasera Inzaghi mi piace moltissimo. E’ una squadra in cui tutti possono essere ben collocati. Il Milan ha solo una possibilità per vincere questa partita: giocare meglio del Napoli, ma come squadra. Innanzi, devono togliere ogni opportunità di gioco a Higuain, Callejon e . I rossoneri devono essere molto bravi in fase di non possesso”. Questa è la lettura di Arrigo Sacchi su Milan-Napoli.

Benitez e Inzaghi hanno presentato novità all’ultimo momento.

Rel; Mesto, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Jorginho, David Lopez; , De Guzman, Callejon; Higuain.
Benitez conferma i dubbi sorti nel corso della settimana, Hamsik lasciato in panchina in una sfida importante e diffi come quella di stasera a San Siro contro il Milan.
Novità importanti anche sulla formazione del Milan: Inzaghi schiererà infatti titolari Adrea Poli e Keisuke Honda rispettivamente al posto di Sulley Muntari e Stephan El Shaarawy. Per questo 11 iniziale: Diego Lopez; Bonera, , Mexes, Armero; , De Jong, Poli; Honda, Menez, Bonaventura.
Torres è diventato improvvisamente indisponibile per attacco influenzale!

Milan-Napoli: due squadre in lotta per il . Per i rossoneri dopo la vittoria in casa con l’Udinese, il passo falso a Marassi (1-0 del Genoa) mentre gli azzurri vengono da 3 pareggi di fila contro Cagliari, ed Empoli.

Milan e Napoli sono al bivio della stagione. Per restare in corsa per quel di cui si sente sicuro Inzaghi deve vincere e agganciare proprio gli avversari a 24 punti.
Benitez, non può permettersi altri passi falsi dopo i 3 pari. L’Europa League ha ridato fiducia all’ambiente tranne che a Marek Hamsik, fatto fuori dopo 10 sostituzioni in 12 partite.

Pippo ritrova Benitez, sfida ricordando due finali tra Milan e Liverpool.
A Istanbul nel 2005 la grande rimonta dei Reds. Nel 2007, ad Atene, la grande rivincita firmata proprio da Inzaghi con una doppietta.
Ora la sfida vale il 3° posto.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply