ULTIM'ORA

I giorni del Condor: Silvio, Torres, Superpippo!

inzaghi-torres-tornera-quello-che-tutti-conosciamo-

di Nina Madonna - Il è reduce dal peggior campionato dell’era . Torres, da almeno 2 anni non è più lui. Forse sono insieme per illudersi che il passato torni. Voglio di riscatto, di sorridere. Il Nino arriva tra le braccia aperte di Barbara , a ello il giorno dopo la visita di papà .

“Insieme ai isti lo faremo tornare il giocatore che tutti conoscono…”
Pippo Inzaghi accoglie Fernando Torres parlando del passato… Niente male come benvenuto!
Superpippo si dice ‘nto’. Certamente è emozionato per l’esordio in campionato. “Aspetto questa partita da 50 giorni, sono concentrato solo sulla . In questi due mesi abbiamo ritrovato il dna ”.

Il resto è Noia. Sorbitevela…

Honda?
“E’ un giocatore importante che sta facendo bene. Non so se con la sarà titolare, ma di lui ho grande stima”

Balotelli?
“Pensiamo ai giocatori del di oggi e guardiamo avanti. Di Mario ho già parlato”

Pazzini?
“E’ un leader di questo progetto, lui sa qual è la mia considerazione. Devo decidere se schierarlo titolare o meno: una scelta molto diffi. Lo segue anche e se lo merita”

Soddisfatto del mercato?
“Voglio solo parlare della perché sono concetrato su questa partita da 50 giorni. Ricordo solo che abbiamo preso anche Menez e Alex presi subito dopo la fine del campionato. La società sa bene quello che penso. Finalmente lunedì chiuderà il mercato”

Menez “falso 9″?
“Abbiamo dei giocatori in avanti che possono ricoprire più uomini. Valuterò il modulo e sceglierò quello che mi dà più garanzie. Durante la partita farò quasi sembre due cambi in attacco e l’ho detto ai giocatori”

è diventato di casa…
“Voglio ringraziarlo perché mi è stato molto vicino. Lui sa motivare benissimo la squadra, ha una parola bella per tutti. Quando abbiamo bisogno lui c’è sempre. Vogliamo regalargli una bella partita perché se lo merita”

Ti ha dato qualche consiglio ?
“Mi ha fatto piacere la sua vita, mi ha detto che segue qualche giocatore del

Come è la vigilia da allenatore?
“Dormo molto meno di quando ero giocatore. E’ diffi lasciare fuori certi giocatori, è un lav bellissimo che ti toglie tante energie”.

Come sta il ?
“Non lo so, stiamo lavorando bene e sono sereno. Il resto si vedrà partita dopo partita”

Cosa temi della ?
“E’ una squadra costruita molto bene con mirati: potrebbe essere la sorpresa del campionato. Sappiamo le l forze, ma come tutte le squadre hanno anche dei difetti. Giochiamo a e noi dobbiamo riconquistare i si del : assicuro che ci sarà grande impegno. Dopo questi due mesi posso dire che si è ritrovato il dna

Inzaghi a Channel su Torres
“L’ho sentito prima di acquistarlo, tra qualche ora parleremo del suo ingaggio ufficiale. La persona si conosce, quando mi è stato detto che è il primo ad arrivare agli allenamenti ed è una persona positiva: è da qua che siamo partiti. Insieme ai isti lo faremo ritornare il giocatore che tutti conoscono. Posizione? Non ho un modulo prefissato. Se Torres si adatterà 4-3-3 altrimenti cercheremo un’alternativa”

Emozioni alla vigilia della sfida con la ?
“Sarà una bella emozione domani, sono curioso ed eccitato. E’ qualcosa di fantastico tornare nel mio davanti alla mia gente con questa squadra, che darà tutta sè stessa. Dopo due mesi posso dire che domani i miei giocatori daranno tutto, per l stessi, si, società che in questo periodo ci ha fatto sentire la sua vicinanza. Il presidente ha ancora tanta voglia di , faremo un buon debutto. La presenza del presidente è fondamentale”

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply