ULTIM'ORA

Gattuso-ADL? La squadra sta con Ringhio!

napoli_juve_afp

di Paolo Jr Paoletti – Gattuso manda a quel paese l’addetto stampa del Napoli che gli si fa incontro al 90°!

E’ il segnale che la squadra ha scelto: Ringhio e non ! ” La società mi deve giudicare per quel che faccio. Ho rispetto di chi mi paga. Non di chi mi offende criticando la mia vita privata. Sono pronto a prenderli uno ad uno!”

Gattuso arriva alle viste che una nta calma. Ha tanta raia dentro che vorree esplodere: era pronto a cacciarlo, dopo l’1-0 alla Juve è andato a felicitarsi negli spogliatoi con la squadra. A Bergamo era andato via alla ne del primo tempo, le cose cambiano in fretta…

Ma nessuna può nascondere la . Gattuso prova a spiegarla: “troppi problemi, troppi infortuni. Avrei voluto vedere cosa accadeva se avessi avuto a disposizione sempre tutti. Ma il è cosi, questo è un anomalo per tutti, non si può giocare per tanti mesi 3 volte la settimana. Gli infortuni sono un dato oggettivo: contro la Juve mancavano  Mertens, Manolas Koulibaly, Ghoulam, Hysaj e Demme. Ora si è infortunato Ospina, da vericare le condizioni di Meret e Lozano. 

“I risultati decidono sempre. Ho il solo rammarico di non essermela potuta giocare con la rosa la completo. Se pensano che non sia all’altezza di allenare il Napoli facciano pure.  Niente e falsità, però. Accetto ogni critica professionale, !”

Glissa su : “niente da dire, lo rispetto. Ma continuo a decidere con la mia testa e nel rispetto dei ruoli”.  Gattuso è stato attaccato dal cinepresidente tramite il Corriere dello Sport, la società non si è mai schierata contro gli attacchi mediatici e Ringhio non dimentica.

Contro la Juve era l’esame squadra: ha dimostrato di essere con Gattuso. Rrahmani e Maksimovic si sono riscattato dopo il di Bergamo, anche Meret.

A ne partita tutti sono andati a festeggiare Gattuso. Un gesto che scava un solco anche tra squadra e presidente. L‘esonero del tecnico è sempre dietro l’angolo ma più difcile! 

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply