ULTIM'ORA

Garcia chiede il regalo di Natale, Pippo con Menez.

C_29_articolo_1054092_upiImgPrincipaleOriz

di Romana Collina - “Ascoltatemi bene: più ci daranno fastidio, piu lotteremo. Più sarà difficile, più attaccheremo”. lancia il suo grido di
Sul Milan: “E’ una buona squadra con buoni giocatori, ma è l’ultima dell’anno all’ e vogliamo i 3 punti sotto l’albero della Roma. Hanno cambiato allenatore e alcuni giocatori. Ma rimane il Milan, una grande squadra. Noi dobbiamo fare il nostro gioco e migliorare davanti la porta. La squadra sta bene sul piano mentale e fisico. Vogliamo chiudere l’anno con una ”.

E’ il big match dell’ ad accendere la 16esima: la Roma hanno un solo risultato utile, la . La da giovedì ha 39 punti, +4 sui rivali: una sul Milan significherebbe chiudere il 2014 a -1.
Di fronte però c’è una squadra che vuole tornare protagonista con un altro risultato di prestigio: il Mulan punta al 3° posto che non è una chimera, se appena a 3 punti.
Lo scorso anno all’ finì 2-0 per la Roma: e Pjanic. Il bosniaco, to, è il grande assente in un centrocampo che schiererà Keita, De Rossi e Nainggolan. Fuori anche Astori: difesa imperniata sul duo Manolas-Yanga Mbiwa.
Via libera a Holebas sulla sinistra, a destra e Ljajic, Totti, in .
Inzaghi riconferma gli 11 anti-Napoli: l’unico cambio è Zapata per l’infortunato . sulle spalle di Menez già ad 8 gol… il grande ex:
3 stagioni alla Roma, dal 2008 al 2011. Stasera è un’altra storia!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply