ULTIM'ORA

Gabbiadini giochi, Benitez sbaglia a fermarlo…

gabbiadini-benitez-68518

di Paolo Paoletti - Tenere fuori Gabbiadini dopo 4 in 4 partite? Benitez ma che dici, questa scelta non ci può stare!
Annientato a Palermo, ha passeggiato a Trebisonda: il Sassuolo al ne fa le veci, ma Manolito deve giocare…
Il deve ripartire, deve continuare a rosicchiare punti alla in balia delle onde!
Lunedi è una serata particolare.

Cagliari- chiuderanno, alle 19.00 gioca il sapendo già il risultato di Verona.
Il Sassuolo di Di Francesco è mina vagante da prendere con le molle, ma il non può sbagliare.
E non può più farlo neanche Benitez.
“Ne avevamo vinte sei di la prima di Palermo, metterei la rma per vincere sei partite di la e perderne poi una…” R sorride, sa che il momento della si avvicina: “Il Sassuolo è una buona squadra, gioca con ducia in ciò che fanno, noi volgiamo continuità di risultati”.

E serve quindi continuità di formazione. Zapata è pregato di attendere, sbloccato il risultato, nel secondo tempo ci può essere posto anche per lui. Gabbidini merita, serve da titolare: un assist e un anche in Turchia, nessuno avrebbe scommesso su una partenza così.
Il cruccio è solo Rel: la squadra ha chiesto Andujar, il tecnico ha seguito la richiesta in Turchia, è dubbioso per il Sassuolo.
Tenere fuori Rel signicherebbe perdere un portiere, ma con un altro errore il brasiliano sarebbe disintegrato.
“Ci ho parlato per quindici minuti, deve continuare a lavorare, il portiere è un ruolo particolare. Non abbiamo deciso ancora chi tra Rel ed Andujar sarà titolare, al momento hanno 50% a testa di partire titolare”.

Benitez si lascia scappare: “in vogliamo arrivare in fondo”.

Con questo Gabbiadini ci può stare almeno no a quando arriveranno avversari seri…
Possibile che con il Sassuolo torni in panchina? “Ci può stare. Abbiamo creato una competizione nei ruoli importante per tutti. Ora dobbiamo stargli vicino per continuare il suo processo di crescita. Abbiamo tante partite da affrontare: tutti giocheranno e saranno utili alla squadra. Manolo sta imparando a gestirsi”.

Di non vuol parlare, anzi ha chiesto a silenzio assoluto. “Sono contento, ovviamente si poteva fare meglio. Siamo in un momento molto positivo ed abbiamo ducia”.

Come tutti, se gioca Gabbiadini.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply