ULTIM'ORA

Follie ADL: Rafa per Sarri, D.Luiz per Koulibaly. E Mertens…

article-2248159-16828A31000005DC-548_634x425

di Nino Campa - De Laurentis è già sul dopo Sarri… Sa che i 2,5 mln offerti non bastano, ma ancor di più che la sua credibilità si è esaurita per eccesso di promesse non mantenute. Ultima Verde che ha rifiutato per 400.000 euro promessi e non riconosciuti dal . Bis a gennaio al no alla conferma di Reina, per il quale si Sarri si era già speso, come d’altronde Benitez anni addietro.

Già, Benitez… pensando all’eventuale post Sarri, visto che il tecnico azzurro deve ancora sciogliere i dui sul , De Laurentis ha riscoperto Rafa per una staffetta incredibile ma con una sua logica: Benitez ha preparato la squadra trovata da Sarri, il toscano l’ha migliorata nei sini; lo spagnolo potree ottimizzarla con la sua esperienza .

Benitez è al Newcastle ma conosce benissimo e il San Paolo. E come scrive il Sun, dovesse tornare, porteree con sé David Luiz (già alla sue dipendenze al ), messpo d apèarte da Conte e pronto a cambiare aria. Abramovic, non avree niente da ridire se Koulibaly facesse il viaggio inverso da a Londra in uno scambio con conguaglio a favore del .
L’ingaggio del brasiliano è di circa 7 milioni di euro, impossibile per ADL ma Benitez punteree a spalmarlo su un quadriennale a cifre piu’ basse, rendendolo il nuovo pilastro della difesa azzurra.

Classe ’87, Luiz ha vestito anche le maglie di e Paris Saint-Germain, vincendo la Champions in Blues con Roberto Di Matteo in panchina.
In scadenza contratto nel 2019, è pronto per l’Italia, per rilanciarsi dopo un anno diffi a Londra e sole 17 presenze.

In uscita c’è anche Dries che potree arrivare in er. La clausola di 28 milioni – secondo il Daily Express – potree non essere un problema per l’Arsenal in prima linea sull’attaccante belga, ma non è da scartare il Manchester United dove ritroveree il suo compagno di Romelu Lukaku.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply