ULTIM'ORA

Finalmente Sinisa: Sky tifa Inter col piccoletto marito della Parodi!

caressa_sky_calcio_club

di Paolo Paoletti - Chi può dubitare di Sinisa? Chi ha appena sconfitto la morte non può avere paura di niente sopra della verità. Ed in questo Miha non le ha mai mandate a dire. Stavolta spara preciso…

“Sembrava Inter Channel”: dopo il match perso dal Bologna col Sassuolo, Mihajlovic si è sfogato a Calcio Show profilando il giornalista Fabio Caressa, senza mai citarlo ma indicandolo “quello piccolino, marito di Benedetta Parodi” e con Bergomi, per aver dedicato in una trasmissione precedente “mezzora a parlare del’Inter, ma non si è detta una parola sul Bologna” che aveva appena battuto i nerazzurri.

La protesta è avvenuto dopo il emiliano, ma Sinisa si riferisce a quella di San Siro.
I bolognesi avevano sbancato e con merito Milano e all’allenatore non era piaciuto che nei commenti post-partita l’attenzione fosse stata dedicata solo all’Inter, senza dare rilevanza alla vittoria del suo Bologna.

In diretta, propria a nel post partita col Sassuolo poche parole per commentare la sconfitta… “ko meritato, l sono stati più forti”; poi Mihajlovic si è tolto il sassolino dalla scarpa.

COMMENTO. Caro Sinisa grazie della sua solita sincerità. Gli uomini di coraggio sono sempre meno nel calcio dove ruota in funzione dei . Il giornalismo sportivo è morto da tempo! come le altre tv pensa solo agli ascolti ed i ritorni arrivano da 5 squadre: ntus, Inter, Milan, Napoli, Roma.

Le altre si devono acntare dei che le pay-tv versano per i diritti del calcio!
Certo se i presidenti invece di tanti pretendessero un po’ di equio e di verità, il calcio saree più bello, meno pilotato, più interessante.

Ma fin quando un piccoletto, marito di Benedetta Parodi che è sopra la cognata di Gori primo producer della italiana oggi sindaco di Bergamo, fa e disfa nel calcio italiano di cui ha goduto strumentalizzando la propria posizione a tutti i livelli (anche socio di Moggi e company), il calcio potrà solo peggiorare!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply