ULTIM'ORA

Ferrari: la festa appena cominciata è già finita… Vettel accusa Lecrerc!

>>>ANSA/PASTICCIO FERRARI: LECLERC URTA VETTEL, ROSSE RITIRATE

La festa appena cominciata, è già nita….
Neanche Sergio Endrigo con ‘Canzone per te’, avree immaginato la ne che hanno fatto le due in Stiria: scontro ridicolo che mette ne alla stagione della Rossa dopo 2 sole prove del .

accusa Lecrerc… “Ero in lotta con altre macchine, poi è arrivato Charles. Non saree dovuto succedere”.
“Ho provato a guidare in modo conservativo – spiega il tedesco – ma poi mi sono dovuto ritirare. Era un bonus poter correre qui due gare di la e lo aiamo sprecato. La dava buone sensazioni, peccato. Con gli aggiornamenti avrei voluto fare qualche giro in più per capire”.

Amareggiato Leclerc. “Ho chiesto scusa a . Sono deluso di me, oggi non sono stato assolutamente bravo, devo essere onesto. Oggi c’era l’opportunità per fare bene. E’ tutta colpa mia, mi prendo la responsabilità, mi spiace tantissimo per il team che ha lavorato tanto per porci avanti. Avevo tanta voglia, forse troppa voglia di far bene. Avrei dovuto pensare di più al momento del sorpasso, era Seb il mio compagno di quadra. Oggi è tutta colpa mia. Sono sempre onesto, oggi non sono stato bravo”.

Ammette…”Non ho altre parole e sono deluso di me. Ho detto a inizio anno che non volevo perdere opportunità e forse oggi c’era. Mi prendo la responsabilità, mi spiace. Sono stato troppo ottimista, avevo visto un piccolo spazio ma non si fa questo con un compagno di squadra. Colpa mia, mi dispiace”.

“Non si tratta di cercare colpevoli e fare accuse, ma lavorare in modo molto unito a Maranello e cercare di migliorare la vettura. Ho parlato con entrambi fra di l non c’è nessun problema, dispiace a tutti”: così il team principal della Mattia Binotto ai microfoni di , dopo l’uscita di scena di entrambe le rosse nel di Stiria.

Binotto ha aggiunto che “in questa fase della stagione è importante fare punti, c’è rammarico per non aver completato la gara con entrambe le vetture, per non aver visto la in condizione di asciutto e in gara. Dispiace vedere due macchine fuori dopo un solo giro o due giri”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply