ULTIM'ORA

Fede e Magnini in finale: ora viene il bello!

>>>ANSA/LONDRA: PELLEGRINI,MAGNINI NON MERITAVA CRITICHE DA COMPAGNI

La staffetta 4×100 stile libero donne si è qualificata per la finale di questo pomeriggio ai di di Kazan. Le azzurre Erika Ferraioli, Silvia Di Pietro e Laura Letrari si sono qualificate con il 7/o tempo a 25 centesimi dal no. In finale anche la 4×100 maschile con Dotto, Orsi, Santucci e Magnini che si qualifica con il terzo tempo dietro e . Einati a sorpresa gli Stati Uniti.

Nelle batterie della mattina dei 200 misti, senza ne iscritte, cade il record europeo con l’ungherese Katinka Hosszu che ferma il crono sul 2’07″30. Diletta Carli si qualifica alla finale dei 400 stile libero col sesto tempo delle batterie (4’07″15). Il miglior tempo delle batterie è della primatista , la statunitense Katie Ledecky. Einata invece Alice Mizzau, diciassettesima in 4’10″92. Ilaria si qualifica alle semifinali dei 100 farfalla col 14esimo tempo delle batterie di 58″37 (27″13 – 31″24). Il miglior tempo è della svedese Sarah Sjoestroem in 56″47, mentre la cinese Chen Xinyi stabilisce il record juniores in 58″34, mentre è stata einata Elena Di Liddo, 32esima in 59″78. Einato Andrea Mitchell D’Arrigo, 27esimo nei 400 stile libero col suo miglior tempo stagionale di 3’51″31. Nei 50 farfalla non supera le batterie neppure Piero Codia.

Non passa l’esordiente Luca Antonelli, 37/o in 1’02″20 nelle einatorie dei 100 rana dominate dal confronto tra il britannico primatista Adam Peaty.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply