ULTIM'ORA

E’ Leonardo l’erede di Rafa: tecnico-manager vincente!

leonardo_1018922sportal_news

di Paolo Paoletti - Che Rafa Benitez non resti a non è una notizia. Lo è che Bigon lo abbia dato per certo a Davide Russo de Cerame, giornalista di calciomercato.com come Davide stesso ammette.
Il DS del Riccardo Bigon ha riparlato con il tecnico ricevendo un no secco: separazione a giungo, come da contratto.
Falso l’appuntamento a fine marzo, come le parti fanno trapelare.

Benitez con uno stipendio da 3.5 mln è stato il più pagato in Serie A, prima che arrivasse . Anche più di , prima che diventasse Cittì. Da 2 mesi ha in mano alcune proposte. Il Manchester City, uscendo dalla Champions League, saluterà Manuel Pellegrini, il rischio si è manifestato alla vigilia della vittoria con la Roma, dove è arrivata una qualificazione insperata. Pochi giorni dopo Benitez rese noto di aver ricevuto 2 offerte, rimandate non rifiutate! Liverpool e City, non certo qurlla della Federcalcio peruviana blicizzata da Quilon…
Tra Manchester e Liverpool non distanti si consumerà il ritorno di benitez in League.

E un altro ritorno potrebbe coinvolgere anche il . Quello di Leonardo.
Troppo forte il richiamo del campo, Leo vuole tornare a fare l’allenatore, dopo le due stagioni alla guida di Milan e .
Le Parisien scrive che si va verso il risarcimento contro la squalifica di 14 mesi, scagionato dalla spallata volontaria ad un . Sentenza che ha cancellato il provvedimento disciplinare, solo ad aprile 8 mesi fa.

Leonardo vuole 8,5 milioni di risarcimento… “conseguenza di una storia che dura da 19 mesi e segue il suo corso”. Ora un nuovo non gli impedirebbe di svolgere nuovi incarichi. E il PSG potrebbe riproporgli il ruolo di DS rimasto scoperto dopo il suo addio.

Il però potrebbe provarci affidandogli panchina e scrivania!
E’ questa l’idea di De Laurentis quando dice che continuerà su scelte nazionali cominciate con Rafa Benitez.
Sostituire Rafa non sarà facile: ha fatto da parafulmine e manager a Castelvolturno, testimonial azzurro e tecnico.
Profilo non facile da trovare se non con un grande giocatore già cimentatosi con successo in serie A sia dietro scrivania e in panchina.

Chiusa la parentesi da dirigente del Psg, Leonardo ha scelto un anno sabbatico in Brasile, per la lunga squalifica ricevuta a Parigi che lo costrinse a dimettersi lasciando posto e squadra a Laurent Blanc.
Le proposte non gli mancano: con Mazzarri in bilico si disse di un suo ritorno all’ da “uomo tuttofare con pieni poteri” della nuova società di Thohir. Ora all’ le redini sono tornate a Moratti e

Resta la voglia di Leo di tornare in Italia, da allenatore.
“Ho voglia di fare l’allenatore, già dalla prossima stagione. E sarà in Europa – ha dichiarato ad Agencia Estado – Posso ricoprire le due cariche, allenatore e manager, e non voglio che un aspetto prevalga sull’altro”.

Leonardo si è cponoscuto con De Laurentis per . Trattativa lampo, diretta, da ben 63 milioni di euro…
Che ha lasciato tanta gratitudine nel per Leonardo.
Dopo qualche mese, Leo tornò in Italia per alcuni giorni di vacanza ad Ischia, di cui è innammoratissimo. Adesso si sarebbero riallacciati i contatti, per un futuro insieme: Leonardo per Benitez da allenatore-manager dichiarato!

Un però è legato alle ambizioni di Leonardo al rientro in Italia.
Leo ha portato nelle case azzurre un tesoro, sa quali sono le attuali possibilità economiche di De Laurentis?
Sa che prima Mazzarri, poi Benitez hanno rotto perchè nopn sono mai arrivati giocatori pronti per vincere?
DeLa non li ha mai voluti e tantomeno li accetterebbe adesso, quando il potenziale finanziario legato alle cessioni di Lavezzi e , si è esaurito.

L’ipotesi allo studio è ricostituire una disponibilità con le cessioni di Higuain e Callejon, possibile incasso da 60/70 milioni che Leonardo potrebbe utilizzare per rifare il .
Andrà cosi?
E’ più di una possibilità, è più di una candidatura, è più di ciò che rappresenterebbe Montella.
Sopratutto per De Laurentis, che deve coprirsi… le spalle e vincere la battaglia con i napoletani che vogliono lo scudetto.
Leonardo riuscirebbe nell’impresa di mettere tutti d’accordo?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply