ULTIM'ORA

E’ Lazio: Juve a-1, Inter scavalcata!

immobile.lazio.inter.2019.2020.urlo.750x450

di na Collina - La batte l’Inter 2-1, la scavalca ed è seconda ad 1 punto dalla Juve!
L’anti-Juve è la squadra di Inzaghi, anzi il club di .
In rimonta ha superato i nerazzurri di Conte, sorpassandoli in classifica a -1 dalla vetta.
Eppure l’Inter aveva trovato il vantaggio con Young al 44′ in seguito ad una mezza fesseria di Strakoscia.
Vantaggio durato appena 5 minuti, il tempo per fischire il rigore trasformato da Immobile al 50′.
Milinkovic-Savic segna invece la rete della vittoria al 69′.
In netto fuorigioco il pari di Lauo nell’assalto finale interista.

DECISIVI

Immobile 7. Implacabile e glaciale dal dischetto per il suo numero 26 in stagione. Prima e dopo una partita di sacrificio, anche in copertura, ma in area è sempre un pericolo.
Milinkovic Savic 7,5. Completa la rimonta con un di qualità altissima: tocco di suolo di destro e mancino vincente. Vince spesso i duelli di fisico su Skriniar e a inizio partita colpisce una traversa che traballa ancora adesso con un siluro da fuori area.
Acerbi 7. Partita attenta in fase difensiva, decisivo con un intervento su Lukaku nel finale di partita dopo una sfida giocata con la consueta attenzione.

Young 6,5. Primo in schiacciando a terra un pallone vagante. Intraprendente per tutta la partita sulla sinistra, nella ripresa è uno dei più positivi e pericolosi.
Martinez 5. Non si è visto. Gara di sacrificio nel primo tempo, non produce mai il guizzo che ci si aspetta da uno come lui. Poca intesa con Lukaku.
Skriniar 5. Prova ampiamente sotto la sufficienza. Perde gran parte dei duelli di fisico con Milinkovic-Savic, poi ci mette del suo nella rete del pareggio anticipando goffamente Padelli nell’azione che porta al rigore su Immobile.

TABELLINO. -INTER 2-1
(3-5-2): Strakosha 6; Luiz Felipe 6, Acerbi 7, Radu 6; Marusic 6, Milinkovic-Savic 7,5, Leiva 6 (35′ st Cataldi sv), Luis Alberto 6, Jony 5,5 (18′ st Lazzari 6); Caicedo 5,5 (18′ st Correa 5,5), Immobile 7.
A disposione: Proto, Guerrieri, J. Lukaku, Vavro, Patric, Bastos, Parolo, Minala, Adekanye.
Allenatore: Inzaghi 6,5.

Inter (3-5-2): Padelli 5,5; Godin 5 (41′ st Sanchez sv), De Vrij 5, Skriniar 5; 6 (31′ st Moses 5,5), Vecino 5,5, Brozovic 6 (31′ st Eriksen 5,5), Barella 5,5, Young 6,5; Martinez 5, R. Lukaku 5,5.
A disposizione: Handanovic, Berni, Bastoni, D’Ambrosio, Ranocchia, Asamoah, Biraghi, , Sanchez.
Allenatore: Conte 5

Arbitro: 6,5
Marcatori: 44′ Young (I), 5′ st rig. Immobile (L), 24′ st Milinkovic-Savic (L)
Ammoniti: Leiva, Luiz Felipe, Lazzari, Milinkovic-Savic (L); De Vrij, Godin (I)
Espulsi: nessuno

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply