ULTIM'ORA

E’ ancora Bebe, oro nel fioretto!

25c013456c5cc91d863cb9efadd5be2a

Bebe Vio ha conquistato il suo secondo parapico nel oretto femminile, categoria B. A Tokyo la 24enne di Momigliano Ve ha scontto per 15-9 la cinese Jingjing Zhou, che già aveva battuto in nale a Rio 2016 per 15-7.

 Salgono a 18 le medaglie dell’ ai Giochi parapici si.

Dopo lo storico trionfo nella nale di oretto femminile alle Parapiadi di Tokyo, Bebe Vio si è lasciata andare a un momento di felicità e commozione con il suo staff. Aracci e pianti sulla pedana dove appena pochi minuti prima aveva scontto la cinese Jingjing Zhou. Poi si è alzata dalla carrozzina ed è corsa verso la tribuna, per continuare i festeggiamenti. Quella conquistata dalla 24enne veneta è la quinta medaglia d’ di questa edizione dei Giochi per l’.

La 24enne veneta in seminale aveva battuto per 15-4 la russa Ludmila Vasileva e ai di nale la georgiana Irma Khetsuriani per 15-6.

Intanto Matteo Betti, 35enne di Siena, ha perso per 15-11 la nale per la medaglia di bronzo nel oretto maschile, categoria A, contro il russo Nikita Nagaev.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply