ULTIM'ORA

DiFra, che fai? Gasp enorme, Roma flop!

Soccer: Serie A; Roma-Atalanta

di Paolo Paoletti - - 3-3: un punto per uno che fa male ad entrambe.
Di Francesco al ite dell’infarto per colpe sue e della squadra. Gasp si conferma un grandissimo tecnico ma esce dall’Opico con un enorme rammarico.
Certi l’ ha nelle gambe 5 di Europa League e s’è visto, ma non è possible andare sul 3-1, sciupare almeno 3 occasion i e farsi riprendere mollando di testa e di gambe.

Pensando però alle differenze di quotazioni dei sini e delle due rose, la non ha scusanti ed i fischi sonori alla fine del primo tempo sono la imbarazzante di questa notte da incubo.

e Ds devono smetterla di smone e rimone le squadre. La ha 12 giocatori nuovi, ha ceduto i cardini della scorsa stagione, ma tutti pensano che debba essere competitiva nelle 3 competizioni. Perchè?
Di Framcesco ha le sue colpe, tante, sopratutto perchp non si capisce come debba giocare la squadra, cosa chiede ai giocatori, tanti fori ruolo. Tra tutti Pastore. Ma uno Dzeko così va cacciato dal campo e cissa se – speriamo di no – per Florenzi non si niente di grave.

Anche Gasperini ha visto stravolta la sua , ma impunsi per un centrocampista era doveroso. E rigoni lo ha dimostrato.
La Dea di Gasp gioca a memoria con tutti gli effettivi ed indipendentemente da chi va in campo. Zapata ha sbancato, la difesa ha sofferto solo negli 15′, non si sa bene da dove arrivi lini, che Cristante fosse nella non se ne accorto nessuno!

Al momento Juve e possono se tranquille, con tutti i problemi che hanno Allegri e Ancelotti – e ne hanno – dopo 2 partite la distanza con le inseguitrici e enorme e difficilmente colmabile. Bisogna ancora attendere ma i segnali dicono tutti che questo sarà ancora una noia mortale.

NOTE. e si sono spartite la posta con un pirotecnico 3-3. Dopo il vantaggio di tacco firmato da Pastore al 2′, è un monologo nerazzurro per tutto il primo tempo: Castagne (19′) e Rigoni (22′ e 38′) gelano l’Opico.
Nella ripresa la reazione della che mette all’ano l’ e completa la rimonta con le reti di Florenzi al 60′ e Manolas all’82′.

Riparliamone!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply