ULTIM'ORA

Diego a Telelsur spiega perchè la Juve ha vinto e rivela: Fidel è vivo!

Argentinean former soccer player Diego Armando Maradona receives letter from former Cuban leader Fidel Castro

di Oscar Piovesan - Fidel Castro avrebbe scritto una lettera a Diego : lo rivela Telsur, a riprova per placare le voci secondo cui l’anziano leader rivoluzionario cubano sarebbe morto.

La lettera contiene le prime parole attribuite a Fidel negli ultimi tre mesi.
L’ultimo intervento scritto di Castro risale al 18 ottobre quando fu pubblicato un suo editoriale sull’epidemia di Ebola.
Telesur ha mostrato immagini di con in mano la lettera firmata dall’88enne Fidel.

L’emittente non ha rivelato i nuti del messaggio, ma l’ha comunque presentato come ‘prova’ che Castro è ancora vivo.
Il leader cubano non è stato visto in pubblico da oltre un anno: la sua ultima foto ufficiale, al fianco del presidente venezuelano Nicolas Maduro, risale al 21 . Lo scorso fine settimana su Twitter, Fidel era stato dato per morto sulla base di voci raccolte da giornali di esuli cubani in Florida, ma dall’Avana erano piovute subito smentite.

Diego è intervenuto a Telesur dopo Napoli- seguita in per spiegare la vittoria della Juve…
“Stregato da Vidal, come è rimasto il Napoli contro la Juve” da sempre, primo avversario azzurro anche ai tempi dell’ numero 10 del Napoli. Diego durante il programma ‘De Zurda’ su ‘Telesur’ si è soffermato sul no: “Vidal mi piace sul serio, mi piace molto. E’ un giocatore da Boca per come combatte, ha la garra. Gli metterei subito la maglietta xeneize. Quest’anno il ospiterà la Coppa America, saranno loro i favoriti per la vittoria con Vidal, Sanchez e Medel anche loro davvero forti”.

ha poi spiegato che per vincere uno scudetto bisogna prendere pochi
“Il Bayern ne ha concessi appena 4 in 17 partite di Bunde: media di 0.24, Neuer imbattuto in 13 occasioni. e appena più su con 9 reti in 18 partite: media di 0.50 subiti. Buffon inta in 10 occasioni, la porta del Barça in 11″.

mette il dito nella piaga se perfino il Saint-Etienne, spicca come miglior difesa di Ligue 1 con 0.65 goal subiti a partita.
Il Southampton è invece la squadra meno perforata della Premier, con 0.71 di media.

Con pochi subiti si spiega anche il secondo posto della Roma, sesta in con 0.72 subiti a partita, seguita dal Valencia a 0.83, Lione, Paris Saint-Germain, Nantes e Lille che chiudono la ‘Top 10′ con 0.85 di media.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply