ULTIM'ORA

Miha, credibilità in gioco! Napoli-Samp, Rafa sorride.

screenshot_at_apr_07_09_32_56

di Paolo Paoletti - Mihajlovic si gioca tutto. A Napoli è in ballo la sua credibilità…
“Sono nel da 30 anni, e so che i vanno riempiti, ma io non ho firmato alcun contratto col Napoli. Le cose uscite non hanno rispetto di me, della squadra, dei tifosi… e manco del Napoli. Roba da giornalai.
Napoli stanco? Sono abituati, non avranno preblemi di sicuro. Vincere aiuta Se i miei giocatori avranno metà della mia rabbia sarà diffi batterci. All’andata giocammo bene ma loro furono bravi a sfrutare le occasioni. Nessuno gioca con quattro punte in Italia, come abbiamo fatto noi. Vedremo se questa domenica la riproporremo. Il Napoli mira alla Coppa”

Sinisa nega tutto: i contatti col Napoli, gli incontri con , di lasciare la .
Ha un altro anno di contratto scattato con la zona Europa.
Dele liberarlo Ferrero, accadrà?
Molto, se non tutto dipende dal San Paolo: Napoli-Samp, 3 punti che scottano. Gara da infarto per tutti. Sopratutto per il serbo che come fa perde.
Se s’arrende al Napoli il dubbio s’allungheranno sulla prossima stagione. Alla conferma di cambio panchina diventeranno certezze.
A Genova, i tifosi sono in subbuglio, non perdonerebbero questa presa in giro ne anche alla vecchia bandiera blucerchiata.
Per mantenere il quinto posto sara decisivo non perdere a Napoli, punto che potrebbe costare la zona agli azzurri…
Non vorrei stare nei panni di Sinisa.
Ha fatto bene a non firmare ancora, ha fato male a negare tutto.
Nell’Italia dei sospetti, la è il primo scudo. Nessuno può dirla, i regolamenti lo vietano ma i fatti confermano.
Ecco , piove nella sua terra.
La semifinale di e il sorteggio di Nyon, fanno gongolare lo spagnolo e messo nei casini .
Se proverà a confermare , Mihajlovic potrebbe rimangiarsi tutto.
Ma come si fa a rinunciare ad un tecnico che sembrava spacciato ed ha resuscitato il Napoli?
Rafa può arrivare a Varsavia, ma la vittoria in una partita secca è solo nelle mani di Dio.
In quelle di Miha c’è il destino di tutti noi, anche della piazza napoletana che vive di e muore di , anti!
Il plan che chiede è un grande bluff: per competere per lo non basterebbero i 45 milioni della .
non potrà dure niente di nuovo, mente ha già annunciato un mercato low-profile, segno che lui per primo non credeva in .
Questo è il , la fiera delle bugie.
L’ultima domenica sera al San Paolo, ore 20.45: Napoli-
Comunque finisce, saranno falsità.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply