ULTIM'ORA

DeLa farsa: Sarri 5° sarebbe miracolo. Stadio bluff!

image11

di Paolo Paoletti - Inutile parlare adesso, il è la fiera delle illusioni e delle bugie.
Il Napoli di Sarri deve partire da 2 verità:
1. De Laurentis scegliendo Sarri, dopo i no di Conte, Ancelotti, Mihajlovic, Emery e Montella, ha scelto di fare un campionato mediocre ed un mercato dove prima venderà, per poi colmare i buchi degli addii.
2. Sarri ha chiesto 3 giocatori: un regista classico pensando a Valdifiori, un centrale di difesa giovane a lui noto, un esterno di difesa altrettanto giovane ma rodato nei suo meccanismi.

Poi c’è il rebus portiere dove De laurentis si è già mosso, con un anno di ritardo, per Reina.
Inutile lanciarsi, commenteremo i nomi degli fatti. E c’è poco tempo.

I ‘correttivi’ devono arrivare entro il ritiro, che comincia nella prima settimana di luglio.
Da salvare c’è poco: Maggio, Strinic e Koulibaly in difesa; a centrocampo; Insigne, e Gabbiadini in attacco.
Per motivi diversi su tutti gli altri ci sono forti interrogativi.

Callejon e Albiol vogliono andarsene; Higuain può fare la più importante plusvalenza; su Mertens e David Lopez, Sarri deve riflettere; Zapata vuole giocare titolare…
Gli altri, da a De Guzman, Gargano e chi più ne metta sono da cedere. Un primo impegno pesante per il nuovo DS!

Ribadiamo: se Sarri conferma il 5° posto è un miracolo. Non ha tempo per catechizzare il suo nuovo Napoli, deve portare a casa almeno l’Euyropa dei poveri per riparare De Laurentis dalla rabbia dei .
Inutili i grandi , è una stagione ad alto rischio per tutti: Sarri doveva accettare per forza e incondizionatamente. E’ già tanto che sia riuscito a ottenere i 4 collaboratori. Le segnani made in , sono giuste dal suo punto di vista, indigeribili sulla carta per la piazza.

Se andrà male, pagherà Maurizio Sarri.
Se andrà bene, De Laurentis si farà vanto della sua sesta scelta.
Napoli non può permetterlo ed è un peccato che per dirne quattro a questo cinepresidente truffatore dei sentimenti del popolo azzurro, debba andarci di mezzo un napoletano di Bagnoli.

Sono combattuto: tiferà Sarri in silenzio, pronto a tornare asso di bastoni su De Laurentis, di cui non se ne può più!

PS. Pallotta dopo appena 3 anni, ha presentato il mega progetto per il nuovo Colosseum della . Della lavata di faccia al non si sente più parlare. Adesso è colpa di Vasco e Jovannotti. Ma quando qualcuno accuserà De Laurentis di prenderci per il culo da 10 anni?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply