ULTIM'ORA

De Laurentis: uno e nessuno! Il Napoli dipende dai politici!

de-laurentiis-de-luca

di Nino Campa - Napoli ha trovato l’erede di Totò. Aurelio De Laurentis prende l’imbuto e annuncia a condomini, inquilini, coinquilini, napoletani tutti: “Vota Vincenzo, quando sarete chiamati alle urne per compiere il vostro dovere, ricordatevi un nome solo Vincenzo De Luca. È lui il migliore”.

Tony Damascelli sul Giornale fa scudo ai napoletani commentando la campagna elettorale fatta ieri dal cinepresidente su Twitter.

Accusa… “De Laurentis Aurelio continua a recitare la sua vita-panettone, non lo ferma nessuno, il crus gli ha fatto un baffo, il ricovero è roba passata, la quarantena è robetta per uno che frequenta Los Angeles e Castel Volturno, lui è uno tutto di un pezzo, non guarda in faccia nessuno, sfida il Nord, se ne fotte di chi lo critica nei eri spagnoli, siede a capotavola anche quando mangia da solo, arrivando al punto di coinvolgere pure il Napoli e non si sa a quale , forse Koulibaly è essato all’elezione? Forse il suo sodale belga prova eccitazione per il regionale? O gli inquilini della curva A del San Paolo non vedono l’ora di seguire l’invito di ‘o presidente?”.

rogativi di cui il presidente non si cura. L’amico Tony chiude così…

“Non c’è soluzione, non c’è svolta, ripensamento, pentimento, è una battaglia persa nonostante il personaggio abbia le vitamine per crescere, migliorare, come ha saputo fare con la squadra e il di , riacciuffato dalla melma in cui altri sguaiati lo avevano lanciato e lasciato. Ma non basta. Non gli è bastato. Deve essere attore, regista, sceneggiatore, produttore, cassiere al botteghino, spettatore in sala, allenatore, magazziniere, medico, portiere, terzino, centrocampista, attaccante, arbitro e assistente. Uno, nessuno centomila, come il romanzo di Pirandello”.

IL FATTO. Nella giornata di ieri il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, tramite un tweet ha sostenuto il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, in vista delle nuove regionali in programma fino ad oggi:

“Cari Campani, il Napoli sostiene la candidatura di De Luca per il secondo quinquennio di presidenza della Campania. Oggi è l’unico politico che può risollevare le sorti della Regione a livello nazionale e nazionale. Non abbiate dubbi. È lui l’uomo migliore del momento”.

Ciò che non è andato giù ai è il fatto di aver tirato in ballo il Napoli, utilizzare il Napoli e i suoi per scopi politici.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply