ULTIM'ORA

Dal 26 vita quasi normale all’aperto, Draghi: difficile tornare indietro se comportamenti rigorosi!

143734662-690444ee-a624-4af3-8317-222613c43663

di na Collina - C’è una data chiave: 26 aprile, da allora si tornerà a fare quasi se all’aperto. Poi dal 15 di maggio potreero riaprire le piscine sempre all’aperto e dal 1° giugno le palestre. Dal 1° luglio ok alle attività eristiche”, il ministro della Salute Roberto Speranza, ha dato i tempi del alla ‘normalità’ anche per lo .

S’inizia a vedere la luce oltre il . Draghi riflette: “La probabilità che si dea tornare indietro è molto bassa. Inoltre quest’anno in autunno le vaczioni saranno diffuse e quindi se dovesse tornare la malattia l’affronteremo in maniera diversa”, facendo così sperare che il peggio sia alle spalle.

Speranza aggiunge: “C’è un percorso che mettiamo in campo e che ci permette di seguire una fase di transizione, ma non saree corretto indicare una data X in cui si potranno allene le misure. Contiamo sulla campagna di vaczione, è dif indicare le scadenze delle misure ma la stagione che si apre, grazie al vaccino, è una stagione diversa”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply