ULTIM'ORA

Cade l’Impero, il Milan non è più solo Silvio. Ok a Miha!

Milan_Berlusconi_lascia

di Nina Madonna - Presente a Segrate per un comizio elettorale, Berlusconi ha confermato la cessione del : “L’accordo mi permetterà di tenere la maggioranza. Mihajlovic? Mi ha fatto un’ottima impressione”.

18.51 IL COMUNICATO DI FININVEST. E’ arrivato anche il comunicato ufficiale di Fininvest che conferma l’esito positivo della trattativa che andrà avanti per le prossime 8 settimane: “L”ipotesi di accordo, che verrà dettagliatamente esaminata, prevede che il controllo del rimanga nelle mani del presidente Berlusconi e della Fininvest, cui farà capo una quota di maggioranza assoluta pari al 52%. Il consorzio rappresentato da Mr. Taechaubol acquisirà invece una quota di minoranza pari al 48%. Berlusconi e Mr. Bee tratteranno in esclusiva per le prossime 8 settimane”.

Finito il vertice, erano circolate subito cifre e quote di minoranza cedute. Berlusconi e mr Bee sono legati da un accordo preliminare, e ci vorranno settimane per la firma. Ferma restando l’opzione irrinunciabile: si tratta della cessione di quota di minoranza del rossonero.

, e gli avvocati che hanno curato la trattativa hanno già lasciato Arcore. A breve dovrebbe lasciare Villa San Martino anche il presidente Berlusconi.

17.45 SI’ DI BERLUSCONI: CEDUTO IL 47%. Secondo quanto riportato da Sky Sport, Berlusconi avrebbe accettato di vendere il 47% delle quote del per una cifra di circa 470 milioni di euro. Il magnate thailandese arriverà ad acquisire il 100% della società in due anni con una valutazione complessiva di 1 miliardo.

17.10 MR BEE HA LASCIATO ARCORE. Si è già concluso l’incontro ad Arcore fra Mr Bee e la famiglia Berlusconi al gran completo. Il magnate Thailandese ha infatti lasciato Villa San Martino in cui sono rimasti , Barbara e .

16.40 VERTICE AL GRAN COMPLETO – Secondo quanto riferisce Federico Albrizio per mercato.com, oltre a e e i rappresentanti dello studio legale ese di fiducia del broker thailandese, all’incontro ad Arcore stanno partecipando anche l’europarlamene Licia Ronzulli (fin dall’inizio intermediario nell’operazione).e , presidente di Mondadori.

16.05 VIA AL VERTICE – Sempre secondo quanto raccolto da mercato.com, si trova ad Arcore dalla mattinata di oggi, proprio in previsione del vertice con Bee Taechaubol, che ha preso il via da qualche minuto.

15.58 MR BEE E’ AD ARCORE – Secondo quanto appreso dal nostro inviato Federico Albrizio, mr Bee ha appena varcato i cancelli della villa di Arcore.

15.45 ANCHE BARBARA ALL’INCONTRO – Bee Taechaubol sta raggiungendo la villa di Arcore per incontrare Berlusconi e pore avanti la trattativa per l’acquisto di una quota minoriia del . Anche è attesa al summit.

14.15 BEE TORNA DA BERLUSCONI – Secondo quanto riferito da Premium, nel pomeriggio si svolgerà un nuovo incontro ad Arcore tra mr Bee e Berlusconi per parlare della possibile cessione del .

14.00 CHIUSURA VI? – Sono ore importanti per il del . mercato.com ha appreso che Bee Taechaubol si trova effettivamente a o in queste, blindato col suo entourage al Bulgari Hotel, nel centro della città. Secondo quanto riporta un’agenzia Ansa, esiste una “trattativa ben avviata tra Bee Taechaubol e Berlusconi per la cessione di quota di minoranza del ”. Si parla di un’offerta per il 49% delle quote del .

10.00 SI RIAPRE LA TRATTATIVA – Parallelamente con la scelta del nuovo allenatore, con Sinisa Mihajlovic molto vicino a rilevare la panchina occupata quest’anno da Filippo Inzaghi, si muove qualcosa in casa anche sul fronte socieio. Nella serata di ieri, attraverso il proprio blog, il collega de Il Sole 24 Ore Marco Bellinazzo annunciava la presenza a o del broker thailandese Bee Taechaubol per riallacciare i contatti con Berlusconi e presene un’ultima offerta per l’acquisizione del pacchetto di maggioranza del rossonero. Nei giorni scorsi, in gran segreto, mr Bee ed emissari dell’ADS Securities (fondo di investimento iota) e della banca cinese China City Bank (dietro alla quale c’è il forte sostegno del governo di Pechino) sono arrivati nel capoluogo lombardo per incontrare uomini del gruppo Fininvest molto vicini a Berlusconi e far ripartire la trattativa. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’incontro tra Bee e Berlusconi sarebbe andato in scena già nella da serata di ieri e, di fronte all’offerta di 1 miliardo di euro per la totalità del presentata dall’uomo d’affari thailandese, il presidente del avrebbe ribadito la volontà di volersi privare solo di una quota di minoranza.

mercato.com ha contattato il collega Marco Bellinazzo per saperne di più a proposito delle informazioni da lui raccolte: “Mi risulta che un primo incontro tra le parti ci sia stato, ma che non si sia trattato di un summit risolutivo, in un senso o in un altro. La trattativa è proseguita a fari spenti in queste settimane per precisa volontà di Berlusconi, che non ha voluto interferenze di alcun tipo durante il periodo elettorale, ma anche tra gli emissari i contatti sono proseguiti. E’ bene precisare che si parta da posizioni molto distanti, perchè l’intenzione della cordata rappresentata da Bee Taechaubol è di acquisire la maggioranza del (non meno del 51%), mentre Berlusconi cerca un socio di minoranza”. Un passaggio graduale che inizialmente preveda l’acquisto di una fetta minoriia per poi scalare la società è dunque possibile? “Può essere. Se Berlusconi e Bee raggiungessero un’intesa al termine dell’incontro risolutivo, sarà sottoscritto un memorandum of understating, ossia un documento nel quale il gruppo interessato al fornisca le garanzie economiche e progettuali per pore avanti l’acquisto del ”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply