ULTIM'ORA

Crollo Parma, falsi bonifici. Dov’è la Figc? No Udinese.

463494706

di Rosa Della Ore 14.35, è ufficiale: -Udinese, è stata rimandata a data da estimarsi, in quanto non sussistono le condizioni di sicurezza minime a causa dell’impossibilità di mettere a disposizione un numero sufficiente di steward, che non ricevono gli stipendi da 8 mesi. A confermarlo è stato il sindaco di Pizzarotti. La ha deciso di rinviare il match: “Ci è stata data comunicazione da parte del prefetto di , insieme alla , che la partita prevista per domenica non verrà giocata – ha detto il ds dei friulani – Aspettiamo nuovi dettagli e comunicazioni, ma al momento questa è la situazione”.

Crolla anche Manenti, il vive un incubo senza fine! Oggi il 3° presidente gialloblù in 3 mesi presenzierà il suo primo consiglio d’amministrazione, da solo, perché i soci di minoranza non ci saranno.
Non è finita, c’è di peggio… i giocatori in banca hanno verificato con sorpresa il CRO bancario: i bonifici hanno numeri inventati.

VERTICE A COLLECCHIO. Al centro ivo del una nuova riunione. Quest volta parteciperà anche il sindaco Pizzarotti, che ieri ha incontrato a . Ci sono anche Tommasi, l’avvocato della Figc e Manenti e i giocatori. Il presidente sottoporrà a tutti i documenti bancari.

LUCARELLI: BASTA! A Collecchio Lucarelli non è andato per il sottile. Il capitano del ha messo le cose in chiaro minacciando un’azione di squadra: “Ieri abbiamo parlato con il Presidente, ci ha spiegato che il problema è fare arrivare i . Ci ha detto che ci sono, ma ormai la pazienza la stiamo perdendo. E’ arrivato il momento dei fatti anche perché abbiamo dato una scadenza precisa. Adesso dobbiamo muoverci da squadra. La presenza della FIGC? Mi viene da ridere, perché si è parlato di partita a rischio con l’Udinese e ora c’è da capire se tengono al o solo alla rearità del . Ora ci parliamo, vediamo che dicono. Abbiamo superato il ite, sembra che qualcuno si sia svegliato però…”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply