ULTIM'ORA

Crisi Higuain: 0 gol, niente Champions, l’incubo Tevez!

higuain-napoli-chievo-2-620x350

di Paolo Paoletti - è a Liverpool, dalla famiglia. Le condizioni di salute della moglie lo angustiano… ha altro da pensare!
De Laurentis tornerà dagli Usa per una nuova offerta di contratto: inutile.
Pensi piuttosto a Higuain, irriconoscibile, anche lui in partenza per altri lidi. Sopra er.

Il suo blackout del centravanti coincide con l’avvio nero del , tenuto a galla dai 4 gol di Callejon: 2 punti a Genoa, 2 col Sassuolo, 2 col Torino.
Senza Calle, il avrebbe 4 punti. Già con i miseri 10, accusano -6 dallo scorso anno. Figuriamoci il

Gonzalo è la sua controfigura, chi lo riconosce più. Perchè?
I non credono ai propri occhi e quando ha sbagliato a porta vuota l’1-1 contro il Torino, qualcuno ha pensato che c’è sotto qualcosa…
Higuain è scontento, nervoso, distratto: non ha digerito l’einazione dalla Champions, è deluso dal e le promesse mancate di De Laurentis, è attratto dalle lusinghe di Liverpool e Arsenal. Non è più lui, lo si vede in campo, lo confermano i numeri.

Higuain 2014-15

Partite Giocate 6.
Minuti Giocati 446.
Titolare 5 volte su 6.
cettazioni 1
Subentrato 1
Sostituito 2
Duelli vinti 44,2%
Contrasti aerei vinti 46,2%

E’ vero, ha segnato in Europa League, ma nelle prime sei giornate sconforta lo 0 dei gol in campionato.
Pochi anche i 12 tiri totali e solo la metà nello specchio della porta.
Lo scorso anno di questi tempi: 3 gol, con 15 tiri in porta e più precisione nell’inquadrare lo specchio: 0,53 contro 0,5.

Il momento no lo si intuisce anche nel dialogo con la squadra, tradotto nelle statistiche sulla precisione nei passaggi. Rispetto alle prime 6 giornate della scorsa stagione, Higuain la passa più spesso (113 contro 110) ma con molta meno precisione (75.22% contro 85.64%), indice di un disagio che si traduce in un calo di qualità.

Che Higuin sia in è facile dedurlo dal rendimento dello scorso anno: due giocatori diversi, e la Seleccion tra Mondiali e cambio Cittì non gli ha giovato. Il Pipita, protetto da Messi, è ancora avanti nelle considerazioni di Tata Martino, ma con 6 gol in serie A e la ritrovata vena in Champions è il pericolo dietro l’angolo per la maglia dell’Argentina.

Higuain 2013-14:

Partite Giocate 32
Minuti Giocati 2.423
Titolare 28
cettazioni 6
Subentrato 4
Sostituito 15
Duelli vinti 32,8%
Contrasti aerei vinti 30,6%

Lo scorso anno vinse il titolo di supercannoniere 2013-14 con 26 gol.
Classifica che considera anche il Mondiale brasiliano.
Higuain rimase abbondantemente sotto i 30 gol, mentre nelle edizioni precedenti i vincitori avevano toccato anche i 40.
Adesso dove vuole sprofondare?

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply