ULTIM'ORA

CR7 perde tifosi e compagni… “Festa amara”, Mendez lo difende.

ron_4-knaG-U43060444472912CLG-593x443@Corriere-Web-Sezioni

di Carmen Castiglia - Polverone ancora alto sulla festa di di Ronaldo dopo il 4-0 subito dall’Atletì.
Nello spogliatoio alcuni non avrebbero gradito l’iniziativa. Marca svela che la festa non sarebbe piaciuta soprat a Casillas e Sergio Ramos, capitano e vice: erano invitati, ma hanno disertato il party vista la batosta del .
Sui network, infatti, moltissimi si se la sono presa non solo con CR7, ma anche con James, Khedira, Pepe e Modric.
Jorge Mendes, ‘agente’ di CR7 difende il ghese… “La festa era preparata da un mese, ma lui era distrutto. Non potevamo cancellarla, avremmo mancato di rispetto a tutti gli invitati”.

“Ronaldo era arto – spiega il procuratore – Qualsiasi giocatore sarebbe arto quando perde, soprat uno come lui che è un grande professionista. È inaccettabile che qualcuno approtti di una cosa privata per diffondere dei video. Ronaldo era distrutto dopo la scontta e la gente è stata lì due ore a cercare di tirargli su il morale”.
“È davvero dif essere Cristiano – ammette Mendes – Nella vita ci sono momenti buoni e altri in cui le cose non vanno altrettanto bene. Il problema è che Cristiano ha abituato male la gente perché nel 99 per cento delle volte fa benissimo. Decide le partite, fa , ma appena vive un momento non buonissimo, la gente dovrebbe se al suo anco perché stiamo parlando del miglior giocatore del mondo. In questi anni Cristiano è stato un esempio per tutti e continuerà a esserlo”.

Una difesa a spada tratta, contro cui si sono schierati anche alcuni compagni di squadra.
E Florentino Perez dall’altro giorno al Calderon è una furia con tutti!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply