ULTIM'ORA

Conte-Inter, è finita! Via anche Lukaku?

FC Internazionale Milano v Udinese Calcio - Serie A

di Nina Madonna – E’ nita, tra poco l’annuncio ufciale! Dopo due anni e pochi giorni dopo la festa scudetto a , il tecnico e la società  hanno deciso di separarsi, nonostante un ulteriore anno di contratto e un ingaggio da 13 milioni di euro.

ha ribadito le perplessità su ridimensionamento e riduzione dei costi deciso da Zang e ribadito no a oggi da Marotta…

Quindi adesso c’è da sapere a che condizioni si è formalizzata la separazione consensuale, ovvero a quanto ammonta la buonuscita di .

I si si erano mossi subito, esponendo due  dai toni forti sotto la sede della società. “Ridimensionare i è solo da coglioni. Mister, staff e giocatori non si toccano”, il primo messaggio rmato Curva Nord.

Lo striscione è stato esposto poco dopo l’arrivo del presidente Steven Zhang, che ha raggiunto Marotta, Ausilio e Antonello, già presenti nella sede di Viale della Liberazione. Zang è l’obiettivo della protesta del popolo interista. ”Zhang prenditi le tue responsabilità o lascia la città”, dice il secondo striscione esposto contro la proprietà cinese.

Alcuni rappresentati della seria organizzata, poi, sono saliti per avere un contro con la dirigenza per spiegare le l ragioni e soprat capire cosa sta mente succedendo all’Inter. In risposta hanno avuto rassicurazioni da parte di Marotta, Ausilio e Antonello, ma anche la conferma che un ‘big’ dovrà essere ceduto per fare cassa.
Il timore è che si possa trate di Lukaku, to a doppio lo proprio con .

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply