ULTIM'ORA

Colombia con faciltà: Zapata e James, Usa ok.

Copa America Centenario Soccer US Colombia

di Oscar Piovesan - Il ista Zapata firma la prima rete della Coppa America del Centenario, e la sua prima in assoluto in , aprendo la strada alla vittoria della sua Colombia nella sfida inaugurale a Santa Clara, in California, contro i padroni di casa degli Stati Uniti. Il 2-0 finale conferma le aspirazioni dei sudamericani, guidati con sapienza da James Rodriguez, autore del raddoppio su rigore, e forti dei talenti ‘ni’ Bacca, Cuadrado e Murillo, e anche la modestia complessiva della squadra di Jurgen Klinsmann, volenterosa e fisicamente preparata, ma lontana dai livelli sia degli avversari, sia dalle altre favorite del torneo, in testa. La rete subita a ‘freddo’, era l’8′ quando il difensore rossonero ha anticipato tutti in area su un corner battendo al volo Guzan, ha scombinato i piani degli Usa, sostenuti comunque sempre dal pulico, non molto numeroso nell’enorme che a feraio aveva ospitato il Superbowl. Il rigore concesso al 44′ alla Colombia, trasformato da James, ha chiuso la gara – come ha ammesso anche Klinsmann – e anzi la Colombia avree potuto fare tris se Bacca non avesse colpito una traversa a 10′ dalla fine, mentre gli Stati Uniti si sono raramente mostrati pericolosi se non con il veterano Bradley. Neanche l’ingresso del 16enne Christian Pulisic si è notato granché e in questo panorama, le speranze a stelle e strisce di lasciare il segno nel torneo per rafforzare la possibile candidatura del Paese ai 2026, sono te alle pme due partite, più aordabili, con Costa Rica e Paraguay. Il tecnico della Colombia, José Pekerman, a parte ueve apprensione per James, uscito al 28′ della ripresa per un colpo subito alla spalla sinistra, può essere soddisfatto per come la squadra ha cominciato con il passo giusto tornerà in campo martedì con il Paraguay.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply