ULTIM'ORA

Choc because… tifosi in sommossa: Chelsea e United addio Superleague?

Tifosi-Chelsea-furiosi-contro-la-Superlega--696x392

di Mary Bridge – Choc because… A sganciare la bomba è la BBC: il sebbe per ritirarsi dalla Superlega.

Appena due giorni dopo l’annuncio ufficiale dei 12 club europei, i Blues potrebbero tornare sui loro passi, raccogliendo al volo la pfevisione di Ceferin: c’è tempo per cambiare idea…

Netta, invece, la decisione del Manchester City che, sempre secondo la BBC, si sarebbe già ritirato.

. A Stamford Bridge si è consumata la protesta dei tifosi. Almeno in 1000 si sono radunati fuori lo stadio prima della gara contro il Brighton per gridare il dissenso al progetto Superlega. Cartelli, e , c’è tanta rabbia per il calcio a numero chiuso.

“Il calcio appartiene a noi, non a voi” si grida.  Ed ancora… “Siete il nulla senza di noi, i soldi non possono comprare i tifosi, RIP ”.

A calmare la sommossa, che minacciava Abramovich per la decisione presa, è andato Peter Cech, ex portiere Blues ed oggi nello staff di Tuchel.

“E’ vergognoso non ascole i tifosi”, anche Eric Cantona si è schierato contro la Super League, condannando senza appello la rivoluzione calcistica ideata da Florentino Perez e Andrea Agnelli.

L’accusa principale di Eric è: i tifosi nessuno li ha pellati. Ma il problema è che nessuno li ascolta anche adesso.

In Italia, sul sito di mediaset non attendibile perchè troppo vicino a e è stato chiesto: siete favorevoli alla Super League?

Mediaset fa sapere che sono arrivate 120mila risposte: 44% favorevoli, 56% contrari. Quindi vittoria del no ma chi apprezza il nuovo campionato europeo non è una piccola minoranza come sembrerebbe. Un quadro più contraddittorio emerge per l’andamento dei sondaggi sui social.

Sul profilo Facebook sempre mediaset ci sono 4 domande:
1) È nata la Super League: vi piace? 60% sì, 40% no.
2) La Super League cancella la Storia o crea il futuro? I giudizi si equivalgono (50%)
3) Da che parte state: Champions o Super League? 60% a favore della Champions, ma 40% per la Super League
4) La Super League chi aiuta: i club indebitati o il sistema calcio? A favore del sistema calcio si è espresso il 60%.

Tra i partecipanti sui social (circa 50 mila sempre secondo Mediaset) pre la posizione dell’Uefa. Ma Sono molti a favore nel nuovo progetto di campionato europeo.

Non è chiaro al pubblico invece come sarà la Champions a partire dal 2024. Il progetto, in tà, non si discosta molto dalla Super League. Anche qui ci sarà un unico campionato ma il numero dei partecipanti passerà da 32 a 36 squadre. Tutti i partecipanti disputeranno almeno 10 partite con 10 avversarie diverse.

Le prime otto classificate di questo campionato si qualificano direttamente alla fase a eliminazione diretta mentre le squadre dal 9° al 24° posto faranno gli spareggi per accedere agli ottavi di finale.

La grande differenza tra i due progetti è che con la Superlega i 15 club fondatori hanno la gaa di partecipare sempre al torneo, con la Champions questa gaa non c’è e la partecipazione va ottenuta sempre sul campo.

Per capire cosa vogliono i tifosi, come chiede Cantona, bisognerebbe mettere i due progetti a confronto e permettere loro di voe.

Per adesso “la guerra civile del calcio” è scoppiata solo per essi economici.

 

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply