ULTIM'ORA

Diavolo di un Ibra: il 2-1 all’Inter cambia gerarchie!

LAPR1590-k88D-U322072547142mW-656x492@Corriere-Web-Sezioni

di Paolo Paoletti - Il come il … Forse il contrario. In testa da soli a punteggio pieno, dopo aver battuto la candidata più accreditata allo scudetto, i rossoneri fanno un salto nelle gerarchie della stagione: Pioli smorza ma il che batte l’ 2-1 merita elogi e accreditamenti.

Su tutti himovic! Appena guarito dal covid fa doppietta e mette la firma indelebile sul . Peccato che De Laurentis aia ancora una volta sbagliato la scelta di . ha fatto la differenza a 37 anni: segna, fa segnare, tiene in apprensione la difesa avversaria, da fiducia alla sua squadra… Stipendio meritato, nonostante l’età e delle pause che sicuramente dovrà prendersi.

La doppietta rifilata all’ è un capolavoro globale: freddezza, esperienza, fisicità, scaltrezza nel cercare sempre Kolarov, l’avversario più debole. Bene, bravo, bis.

invece deve riflettere e molto. Vero che ha dovuto fare a meno dei 5+1 contagiati ma 8 gol subiti in 4 gare sono segnale preoccupante e non da scudetto.
Lukaku è il punto di vera forza, Lautaro non ha demeritato ma senza mai trovare l’acuto.

Hakimi non è più una sorpresa e Pioli ha saputo trovare contromisure. Tra Vidal, Barella e Brozovic che tanta forza, meno forsoro. Anche se proprio il cileno ha servito l’assist per il 2-2 sprecato da Hakimi.
Bella gara, intensa, tesa, a tratti dura.

Giusto non dare il rigore all’ a termine di regolamento.
Perisic resta il punto debole sulla fascia sinistra, dove saree stato utile un titolare.
Male ancora Eriksen, che chiede più spazio e poi toppa l’ennesima prestazione.

Pioli ha invece una rosa senza grandissime individualità, a parte, ma equilta verso l’alto. Chalanoglu è il trastore. Theo e Calabria spingono bene. Ok il ritiro di gnoli. Una certezza Kessiè. ed i rossoneri hanno ancora margini di miglioramento.

netta e meritata in un di qualità.
Una partita che ha spiegato meglio come sarà questa stagione.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply