ULTIM'ORA

Carlo: vogliamo vincere, servono James e Lozano.

download

di Nina Madonna - Ancelotti alla Gazzetta dello Sport esprime tutte le sue ansie: “Vogliamo giocare bene, se si può. Ma aiamo dimostrato anche , soprat nel finale di Marsiglia, quando la fatica è emersa. È stata una prestazione positiva. Personalmente, sono soddisfatto, l’equio lo stiamo trovando con le giocate giuste.
Ad inizio saremo aastanza collaudati. Noi non doiamo provare niente e saremo più immediati nelle giocate. Questo sarà un vantaggio rispetto alle antagoniste che hanno cambiato”.

. “Sono tranquillo, lo sarò fino al 2 settembre. Il lungo mi scoccia, ma mi sto abituando. Il sta cambiando e bisogna adeguarsi. Aiamo lavorato tre settimane a Dimaro e la scelta aiuta. Ho avuto esperienze passate, con spostamenti intercontinentali a inizio preparazione, e non riesci a prepararti come vorresti”.

JAMES E LOZANO. “Oligo a prenderli? No, l’ho addirittura minacciato. Scherzo, stiamo valutando tante situazioni, ne ha parlato anche il presidente, ha spiegato l’operazione Pépé che non siamo riusciti a definire. La volontà di migliorare la squadra c’è, perché vogliamo vincere”.

KOULIBALY E MANOLAS. “L’ nista è davvero forte, è aggressivo al punto giusto. È un difensore che ci garantirà nuova fisicità e competizione nel gioco aereo”.

MILIK. “Teso per il ? No, è soltanto in rido di condizione. Con lui aiamo parlato chiaro, è uno dei centravanti che aiamo a disposizione. L’altro centravanti? L’altro è Mertens che ha fatto tanto bene in questo ruolo negli ultimi anni”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply