ULTIM'ORA

Sos Napoli:Gabbio, Koulibaly, Insigne contro ADL.

insigne.napoli.2015.16.disperato.750x450

di Paolo Paoletti - L’addio di Gonzalo Higuain è solo la punta dell’icersberg: il è nel caos per Insigne, Koulubaly e Gaiadini!
L’ultimo alla gestione è di Fabio Andriotti, procuratore di Lorenzo Insigne. Dice: “Il percorso di Lorenzo a può nire. ha sempre decantato Lorenzo come il di ma nell’ultimo incontro non ci sono piaciute certe risposte. Il non vuole cedere Lorenzo, ma il contratto che ci offrono non ci soddisfa perché aiamo proposte migliori. Sono tre i , tra i più ricchi d’Europa, che vogliono Lorenzo e Giuntoli lo sa da aprile. Il ha detto no e Insigne era contento, ma quando poi quando siamo stati a colloquio con aiamo ricevuto risposte spiacevoli. Il cuore di Lorenzo vuole , ma aiamo preso coscienza che il suo percorso a può nire”.

Le dichiarazioni di Andriotti, non possono sorprendere. Sono solo l’ennesima conferma di quanto svelato da Nicolas Higuain: non vuol vincere, non vuol pagare, non vuol rischiare.
Il problema non sono Insigne, Gaiadini o Koulibaly ma è .
Senza vittorie non ci può essere aumento di fatturato e quindi di stipendi per i giocatori, oltre l’assenza di nanziamenti per strutture decisive come , settore le, centro sportivo di proprietà.

mira esclusivamente ai della , che arivano sicuramente con il secondo posto, visione che mortica chi vuole vincere, chi pensa che la carriera passi dai risultati sportivi e le graticazioni economiche altrettanto.

Così il può essere solo stazione di passaggio, vetrina per porsi all’attenzione di che cercano talenti per vincere.
La colpa di tutto ciò è solo del cinepresidente che non ha rischiato mai personali, perchè non li ha, e non ha la competenza per denire il posizionamento del nel panorama nazionale e internazionale.
Che piaccia o no, quest’è!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply