ULTIM'ORA

Bomber Champions: Messi, Aguero e Cavani fanno sognare.

sergio-aguero-goal-manchester-city-bayern-munich_3233792

di Azul Grano – Dopo aver superato Zarra nella classifica dei migliori marcatori nella storia della Liga, Messi entra ulteriormente nella storia. Con la tripletta nel 4-0 del sull’Apoel (a segno anche Suarez), la ‘Pulce’ sale a 74 gol e diventa il miglior marcatore di sempre in . In vetta al Gruppo F resta però il Psg, che batte 3-1 l’Ajax con doppietta di Cavani e gol di Ibra. Il Chelsea agli ottavi da prima nel Girone G col 5-0 sullo Schalke.

di Azul Grano - Che serata a Nicosia: Messi piazza una tripletta nel 4-0 del Barça di Luis Enrique. A 74 reti e stacca Raul (71) e (70) miglior di sempre in League.
L’altro record festeggiato dal è quello di Xavi, che gioca la 151esima partita europea eguagliando il di Ryan Giggs.
Arriva anche la prima rete di Luis Suarez in maglia catalana: l’uruguaiano segna l’1-0 contro l’Apoel con un piatto dopo un magnifico colpo di tacco a seguire.

Il non centra però il primo posto nel Gruppo F: il Psg, sconfigge 3-1 l’Ajax al Parco dei Principi e resta in vetta con 13 punti. I catalani sono staccati di una lunghezza, deciderà lo scontro diretto al Camp Nou tra due settimane. I francesi soffrono sin troppo per avere la meglio dell’Ajax: apre le marcature Cavani al 33′, ma Klaassen pareggia al minuto 67. Al 78′ ci pensa Ibrahimovic, con una fantastica girata di , a riportare avanti la squadra di Blanc: lo svedese ritrova la rete dopo un lungo periodo di astinenza dovuto agli infortuni d’inizio stagione, è la sua prima marcatura in questa . Ancora Cavani all’83′ trova la personale doppietta e chiude la partita.

Strappano il pass per gli ottavi Chelsea e Shakhtar Donetsk. I Blues trionfano 5-0 alla Auf Schalke Arena di Gelsenkirchen e conquistano il matematico primo posto nel Girone G: Terry, Willian, Drogba e res sono i marcatori, mentre il provvisorio 3-0 è causato da un’autorete di Kirchoff. Ko che costa il secondo posto alla squadra di Di Matteo scavalcata in classifica dallo Sporting : i portoghesi, in una partita sospesa per mezzora all’inizio del secondo tempo per un problema all’impianto di illuminazione, superano per 3-1 il Maribor e si giocheranno così il passaggio del turno negli ultimi decisivi novanta minuti. Nel gruppo H lo Shakhtar di Mircea Lucescu invece approda alla fase successiva grazie al 3-0 pomeridiano del Porto sul campo del Bate Borisov (di Herrera, Jackson Martinez e Tello le reti lusitane in Bielo): gli ucraini perdono 1-0 in casa contro l’Athletic Bilbao (decide la rete di San José) ma sono ormai irraggiungibili per gli spagnoli, che invece ‘vedono’ e qualificazione all’Europa League.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply