ULTIM'ORA

Bolt immenso, oro 200: come Alì e Pelè!

Olympic Games 2016 Athletics, Track and Field

di Ipa del Mar - “Non ho bisogno di dimostrare nient’altro. Cosa posso fare per dimostrare al mondo che sono il più grande?”. Usain Bolt si scioglie dopo l’ nei 200 metri di Rio… “Sto cercando di essere uno dei più grandi. Come Muhammad Ali e Pelé. Spero che dopo questi Giochi sarò in quel gruppo”.

Usain Bolt si conferma campione olimpico dei 200 metri. Il giamaicano ha vinto la nale ai Giochi di Rio con il tempo di 19.78. E’ la seconda medaglia d’ conquistata dal velocista dopo quello nei 100 metri in Brasile. Complessivamente, è l’ottavo vinto in carriera alle Olimpiadi dal giamaicano. L’argento è andato al canadese Andre De Grasse, secondo con 20.02. Bronzo al francese Chrihe Lemaitre, terzo in 20.12.

Come a Pechino 2008 e a Londra 2012. E’ tripla doppietta per il più grande sui 100 e sui 200. Come nessuno mai prima di lui aveva fatto e come, viene da pensare oggi, difcilmente, molto difcilmente, qualcun altro potrà fare. Quella di Bolt è una sda contro il tempo. Perché avversari in fondo non ne ha. Una sda su una pista leggermente bagnata dalla pioggia caduta nei minuti che hanno preceduto lo sparo. Usain è forse più teso del solito, lo o prima si ammutolisce, poi esplode. Parte subito forte, con un’ottima reazione sui blocchi. In è perfetto, sul rettilineo ha già fatto il vuoto, spinge no all’ultimo ma anche per le condizioni anmbientali non favorevoli il record non arriva.

Taglia il traguardo il 19.78, è sempre il più grande, non è forse più quello degli anni ruggenti, del per intenderci. Alle sue spalle c’è De Grasse in 20”02, già bronzo sui 100, e poi sorprendentemente il francese Lemaitre, eppure Usain sembra insoddisfatto: credeva nel tempo che invece non è arrivato. Poi però si lascia andare alla gioia e sulle note di Bob Marley tras il blico brasiliano. Ancora un solo e poi saranno nove ai Giochi, come quelli di Paavo Nurmi e di Carl Lewis. Stasera, alle 3.35 della notte na, per completare l’opera, la staffetta 4×100.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply