ULTIM'ORA

Benzema dice no, ADL può Morata nell’ok a Sarri!

1477770957_057808_1477771118_noticia_normal

di Paolo Paoletti - Tra clamore e indiscrezioni, nel giorno del raduno del quel che veramente è accaduto nessuno lo ha visto!

I però velocizzano e è partito da Karim Benzema, il quale su Twitter ha ringraziato il : “Nove anni fa indossavo per la prima volta la maglia del . Grazie al presidente, al , ai giocatori e agli allenatori che ho incontrato”.

Apriti cielo, è addio anche del francese? Con speranze accoppiate di Ancelotti e si del ?
Assolutamente no, anzi…
A gelare Carletto, con somma soddisfazione di De Laurentis, ci ha pensato il procuratore dell’attaccante: “Non è un addio. Karim ha celebrato una ricorrenza, l’arrivo a Madrid nove anni fa”.
E poco più di, sempre su twitter, ha chiarioto lo stesso Benzema: “Amo il e amo il ”.

Karim Djaziri a ? A precisa domanda l’agente ha risposto: “Benzema via da Madrid? Buonanotte…”.

Discorso chiuso prima di cominciare.
Sul quale arriva a puntino il contatto Abramovich-ADL per sbloccare Sarri.
Nell’accordo sancito ieri, ci sarebbe la possibilità di allargare a Morata e Hysaj: niente clausola per Sarri cher chiede anche il terzino destro, mettendo sul piatto Morata, giovane come vuole De Laurentis e ambito, Dipende dal conguaglio, quindi dal ADL.

L’ok a Sarri 8 mln, Hysaj forse 25, Morata non meno di 60. De Laurentis ha l’occasione di dimostrare di voler spendere per dare ad Ancelotti un centravanti, come richiesto. Anche di discreta esperienza dopo gli anni a Madrid, con la Juve e Londra.

Come sempre questione di . Che servirebbero al Chelsea per arrivare a Higuain per chiudere il cerchio!

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply