ULTIM'ORA

Benitez ruggisce: 5-0 al Betis! Vermalen salva il Barça…

realmadrid-cropped_13diuro0pr43x1gnhheivwp6al

di Carmen Castiglia - Il risponde alle critiche sotterrando il Betis, 5-0!
Doppiette di Bale e James Rodriguez, di Benzema.
Al Santiago Bernabeu la rumba comincia dopo appena due minuti: Bale sfrutta l’errato posizionamento della retroguardia ospite per scate in posizione reare e girare di testa in rete l’assist telendato di James Rodriguez.
Al 39′ il colombiano, scongelato da dopo la panchina al Molinon e titolare nel 4-2-3-1 merengues, scrive il suo nome sul tabellone luminoso disegnando sempre col mancino una traiettoria imparabile per Adan direttamente da di punizione. Pallone che sbatte sul palo e s’infila in rete per il 2-0 Real.
La squadra di Pepe Mel, a inizio ripresa, sprofonda nel buio più totale concedendo due nel giro di 180 secondi al Madrid: prima Benzema di testa al 47′ sigla il 3-0 su assist di Bale, poi tre minuti dopo ancora James Rodriguez illumina il Bernabeu con una giocata da applausi. Dopo aver arpionato il diagonale di Kroos, l’ si coordina e con una rovesciata spedisce la sfera nell’anino alla sinistra del portiere. Un 4-0 che fa passare quasi inosservata la sciocchezza con la quale Varane al 61′ commette fallo su Ceballos concedendo di rigore al Betis. sul dischetto si presenta Ruben Castro, ma l’attaccante Rayo Vallecano trema di fronte a Keylor Navas, che intuisce e para in due tempi sulla sua sinistra, scatendando l’ovazione del popolo blancos. La festa si completa al minuto 89, quando Casemiro di tacco scatena la cavalcata centrale di Bale e invita il gallese a sfoderare una conclusione dalla distanza che fulmina per la quinta volta Adan andando a baciare prima il palo. può tirare un sospiro di sollievo: dopo il passo falso all’esordio e le critiche per le scelte con lo ing Gijon, l’ allenatore del trova la prima ufficiale da allenatore del , salendo a quota 4 punti in classifica e rimanendo nella scia del Barcellona capolista.

Il Barça. Sembrava dovesse durare ancora la maledizione contro il Malaga, ma alla fine la spunta il Barcellona. Grazie a Vermaelen i blaugrana superano 1-0 la formazione di Javi Gracia volando a punteggio pieno dopo due giornate di Liga. Arriva al 73′ la rete del difensore belga, che punisce un errore in uscita di Kameni.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply