ULTIM'ORA

Vigorito indagato: stop Mazzoleni ma gli arbitri paghino!

Benevento Calcio  v Cagliari Calcio - Serie A

di Paolo Jr Paoletti - Mancano 270 minuti, novanta in più per il Toro contro la Lazio, e sono ancora 5 le squadre in lotta per la salvezza. Parma e Crotone sono già scese, le sconfitte di Genoa e Spezia vedono anche le liguri nella bagarre insieme a Torino e Cagliari nonostante la vittoria a Benevento con strascico superpolemico.

In effetti il rigore negato  incredibilmente al Benevento potrà cose la retrocessione e non è giusto che gli errori arbitrali continuino a rese impuniti. La Figc deve venire, Trentalange, nuovo presidente da nemmeno 3 mesi, non può se zitto, deve punire chi sbaglia. PUNIRE con provvedimenti molto significativi e di esempio! Diversamente si è conniventi con l’errore e i beneficiari di questi errori: impossibile da parte di chi è tenuto a giudicare!

La Procura FIGC ha aperto un fascicolo d’indagine sulle accuse pesanti e chiare del presidente Vigorito del Benevento, e di alcuni del al termine della sconfitta col Cagliari. Vigorito ci è andato pesante contro l’arbitro Doveri e soprattutto del VAR Mazzoleni, che è stato fermato per il prossimo turno. 

Ma, caro , non basta!!! 

Decisivo sarà il calendario delle ultime tre giornate per evie il terzo posto tra chi retrocede.

La situazione:

BENEVENTO, 31 PUNTI
Vincendo 3-1 lo scontro diretto, il Cagliari ha allungato sulla zona calda continuando la risalita guidata da Leonardo Semplici. Ora i punti di distacco sul Benevento sono quattro, anche se la squadra di Pippo Inzaghi – crollata nel girone di ritorno dopo una prima parte di stagione da lato sinistro della classifica – potree sulla carta avere un calendario più agevole con le sfide contro il Crotone già retrocesso in casa e l’ultima contro il Torino che potree già essere salvo. Più complicato andare a fare punti a Bergamo nell’infrasettimanale con l’Atalanta in piena corsa .

36ª giornata: Atalanta-Benevento
37ª giornata: Benevento-Crotone
38ª giornata: Torino-Benevento

SPEZIA, 34 PUNTI
La squadra più prossima ai sanniti dopo la sconfitta contro il è lo Spezia di Italiano che nel girone di ritorno non ha potuto cone sui di Nzola scivolando lentamente verso la zona infuocata. Per gli aquilotti il calendario regala il in trasferta contro la Sampdoria, già tranquilla, e lo scontro diretto col Torino prima di chiudere in casa contro la Roma che potree giocarsi un posto in Europa.

36ª giornata: Sampdoria-Spezia
37ª giornata: Spezia-Torino
38ª giornata: Spezia-Roma

CAGLIARI, 35 PUNTI
I tre punti di Benevento hanno dato una grande sterzata alla rimonta rossoblù che possono cone anche su due confronti quasi diretti per la salvezza, potendo cone su una ipotizzabile collaborazione nel segno di un pareggio che non fa male a nessuno contro alla prossima e Genoa all’ultima. Entrambe le sfide in casa, con il Milan a in mezzo con i rossoneri lanciati nella corsa al piazzamento . Certo è che tra le cinque squadre in lotta per evie la retrocessione il Cagliari è di gran lunga quella più in forma, risultati alla mano.

36ª giornata: Cagliari-
37ª giornata: Milan-Cagliari
38ª giornata: Cagliari-Genoa

TORINO, 35 PUNTI (1 gara in meno)
La squadra di Nicola un passettino per volta sta mettendo in cascina fieno per la salvezza, che comunque non sarà tranquilla. Due scontri con squadre in lotta per l’Europa in trasferta contro Milan e Lazio, ma soprattutto due confronti con Spezia e Benevento che rischiano di essere il vero spartiacque di questa battaglia nel bene o nel male.

36ª giornata: Torino-Milan
37ª giornata: Spezia-Torino
25ª giornata: Lazio-Torino
38ª giornata: Torino-Benevento

GENOA, 36 PUNTI
Infine c’è il Genoa di Ballardini, sicuramente meglio piazzata delle avversarie ma ancora pienamente in corsa a livello aritmetico nonostante i buoni risultati del tecnico. La trasferta di Bologna porta insidie solo per la tranquillità dei rossoblù di Mihajlovic che giocheranno spensierati con tutti i pro e i contro del caso, poi il Grifone ospiterà l’Atalanta con un probabile match point per la da giocarsi e infine lo scontro diretto della Sardegna Arena con il Cagliari, quando un punto potree base a rendere felici entrambi.

36ª giornata: Bologna-Genoa
37ª giornata: Genoa-Atalanta
38ª giornata: Cagliari-Genoa

 

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply