ULTIM'ORA

Banti a San Siro: alta tensione, già decisiva!

url-2

di Nina Madonna - - è stata data al livornese Banti. Una gara ad alto rischio dopo i fatti di Torino e le prime aspre polemiche per gli errori di De Marco a .
Banti è arbitro dal 1991: esordio in Serie A il 29 maggio 2005, in ntus-Cagliari 4-2. Poi Premio “Giorgio Bernardi”, quale miglior giovane arbitro debuttante in Serie A.
A gennaio 2009 diventa nazionale, a luglio 2009 dirige Lahti-Gorica, preliminare di .
Il 4 settembre 2009 arbitra dirige l’amichevole Malta – Capo Verde.
La nuova stagione nazionale inizia con una designazione importante: il 30 luglio 2013 ha diretto l’andata del secondo turno preliminare di League tra PSV Eindhoven e il Zulte Waregem (2-0), classica del calcio olandese-belga.

- è, invece, soltanto la terza classica in carriera…dopo - il 10 marzo 2012 e - del 21 aprile 2013.
Banti al termine della stagione 2012-2013 vanta 123 partite in serie A.

Con gli arbitri in subbuglio…a San Siro serviva maggiore esperienza di partite decisive.
La sofferta vittoria col Celtic, fotografa il del momento: prestazione opaca, assenze, mala-pretazione dell’albero di (4-3-1-2).
Soprattutto, l’intesa Balo-Matri è il nodo più difficile da sciogliere. Dall’infermeria però buone nuove: col tornano Niang e Abate.

Il non ha coordinamento tra i reparti, vive quando va bene di guizzi individuali e furia agonistica. Birsa non è Kakà, da trequartista ha improvvisato. La difesa sembra reggere ma Higuain fa già perdere il sonno.

e Matri, potranno mai convivere? Col Celtic i due non si sono mai capiti: errori d’appoggio e di movimento, marchiani per spaventare. Allegri non sa che pesci prendere e Galliani evita Barlusconi alle prese con ben altro.
I 3 punti in fanno respirare ma già domenica il appare come un incubo, anche se dall’infermeria cominciano ad arrivare anche buone notizie.

La lista degli assenti è sempre molto corposa, ma tra Niang e Abate il difensore rientrerà da sarà titolare. Torna a pieno regime anche Poli per sostituire Nocerino.
Allegri sta pensando a questi 11: Abbiati; Abate, Mexes, Zapata, Emanuelson; Poli, De Jong, Muntari; Robinho; Matri,
In panca: Amelia, Coppola, Zaccardo, Constant, Vergara, Cristante, Nocerino, Saponara, Niang, Birsa.

Sarà il livornese Banti a dirigere il posticipo domenicale tra e .
L’altro big match, il -Lazio, in programma alle 15, è invece affidato a Rocchi di .
Ecco tutte le designazioni:

Sabato 21 settembre
Cagliari-Sampdoria (ore 18): Di Bello di Brindisi
Chievo-Udinese (ore 18): Tommasi di Bassano del Grappa
Genoa-Livorno (ore 20.45): Giacomelli di Trieste

Domenica 22 settembre
Sassuolo- (ore 12.30): Russo di Nola
Atalanta-Fiorentina (ore 15): Damato di Barletta
Bologna-Torino: Peruzzo di Schio
Catania-Parma: Mazzoleni di Bergamo
ntus-Verona: Bergonzi di Genova
-Lazio: Rocchi di
- (20.45): Banti di Livorno

TAGS:

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply