ULTIM'ORA

Arrestato! Uno juventino lanciò la bomba derby.

C_29_articolo_1068222_upiImgPrincipaleOriz

di Antonella Lamole - E’ stato un della di 28 anni, residente nella provincia di Bergamo, a lanciare la bomba carta che durante l’ultimo della Mole aveva ferito 11 si granata. Il ragazzo è stato arrestato dalla Digos di , che nei giorni successivi la partita lo aveva già denunciato. Il 28enne era entrato allo o riuscendo a eludere i controlli. Nell’indagine sono stati raccolti “elementi indiziari di rilevante importanza”.
L’analisi dei filmati registrati dal sistema di videosorveglianza no e dagli operatori della polizia scientifica hanno consentito alla polizia di ricostruire la dinamica del lancio e il luogo di partenza, individuato nella parte mediana del settore occupato dalla seria bianconera.

Le successiva analisi investigative hanno inoltre consentito di recuperare numerose immagini nelle quali il 28enne è immortalato con armi da taglio e con carta del medesimo tipo di quella esplosa in occasione del . Il giovane si trova ora nel carcere torinese Lorusso e Cutugno, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply