ULTIM'ORA

Stangata GS e troppe sviste: Juve e Roma a 45, Napoli solo 4° a 33!

nuovo.archivio.foto.rizzoli.arbitro.356x237

di Paolo Paoletti Jr – Costa cara alla la trasferta di Torino contro la . Il giudice sportivo ha inflitto un’ammenda totale di 40 mila euro che somma le intemperanze dei propri nel settore ospiti, al reiterato utilizzo di di “apparecchiature rice-trasmittenti”. Oltre alla multa dovranno rinunciare per una giornata a Castan, De , e Ljajic sotto diffida e ammonito.
La paga “per avere, nel corso della gara, componenti della panchina, con funzioni di allenatore in seconda e di accompagnatore ufficiale, fatto uso di apparecchiature ricetrasmittenti con recidiva, infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale” come si legge nel comunicato del giudice sportivo.

e Verona, a +6 grazie alle sviste arbitrali, sono le squadre più aiutate dagli arbitri. Seguono e Cagliari a +4!
Senza questi errori decisivi la classifica sarebbe decisamente diversa:
e in testa a 45 punti, terza la a 39, staccato di ben 6 punti il a soli 33, quinta l’Inter a 31.

Nell’ultimo turno, il primo del 2014, manca un rigore all’Inter contro la Lazio e uno alla Sampdoria contro il , in fuorigioco i vantaggi di Catania e Verona su Bologna e Udinese.
Molti dubbi sul annullato all’ a col .

I TRE GRAVI.
Al primo posto il di Bergessio del Catania contro il Bologna (arbitro Orsato): i giocatori etnei in fuorigioco sono addirittura quattro”.
Il secondo errore sull’1-0 per il : ingiustamente annullato il del pareggio a Benalouane dell’. Cattiva collaborazione fra l’arbitro Peruzzo e i suoi assistenti.
Il terzo in Lazio-Inter: arbitro Damato, negato un rigore ai nerazzurri per atterramento in area di Rolando da parte di Dias. La -4 e il Torino a -3 sono invece le più penalizzate.
Senza questi errori decisivi la classifica sarebbe decisamente riscritta:
e in testa a 45 punti, terza la a 39, staccato di ben 6 punti il a soli 33, quinta l’Inter a 31.

Di positivo c’è l’arbitraggio di Rizzoli.
Ha arbitrato veramente bene una gara difficile. Piace la serenità che da ai giocatori in campo, che lo rispettano. Rizzoli ha visto benissimo il fallo di De su Chiellini, da espulsione netta, e sul rosso e rigore per il mani di Castan.

CLASSIFICA VIRTUALE: squadra, punti virtuali, punti reali, differenze.

ntus 45 49 (+4)
45 41 (-4)
39 36 (-3)
33 39 (+6)
Inter 31 31 (0)
Torino 28 25 (-3)
Verona 26 32 (+6)
Parma 24 23 (-1)
Genoa 22 23 (+1)
22 22 (0)
Lazio 21 23 (+2)
Udinese 21 20 (-1)
20 18 (-2)
Sampdoria 19 18 (-1)
Chievo 19 16 (-3)
Cagliari 17 21 (+4)
Bologna 15 15 (0)
Sassuolo 15 14 (-1)
Livorno 14 13 (-1)
Catania 11 13 (+2).

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply