ULTIM'ORA

Vince Gaia: no pubblico, no party. Da Amici ‘solo’ Coppa e 150mila euro!

++ Tv: Amici, vince la cantante Gaia ++

di Serena Paoletti - G è la prima vincitrice di talent al tempo del cnavirus. Ha conquistato coppa e 150mila euro di o finale di Amici 2020. Edizione che nessuno avree immaginato così: senza arena dei , striscioni al cantante o ballerino di turno, senza fischi o applausi.
Un’edizione che verrà ricordata per l’assenza del pulico e la decisione della De Filippi di pore avanti il programma in un momento in cui l’intrattenimento è fermo, costringendo per il ad una tv ripensata per come è stata finora.

“E’ stato tutto molto strano e diverso da come ce l’eravamo immaginato. Aiamo dovuto cercare dentro di noi l’energia che ti trasmette il pulico e concentrarci di più sulla musica”, racconta G Gozzi, cantautrice autodidatta 22enne di Viadana, comune tra Emilia gna e Lombardia, in provincia di Mantova.

E’ lei, padre italiano mamma brasiliana e un’identità che spazia tra le due culture, che il televoto ha voluto incnare regina del talent più longevo della tv (quest’anno con share medio del 20.23%, oltre 4 milioni di spettatori).

Non è la prima volta che G affronta il pulico televisivo: lo aveva fatto già nel 2016 a X Factor, nella squadra capitanata da Fedez, arrivando seconda, ma sparendo dai radar poco dopo. “Non nascondo che all’inizio avevo timore di rimettermi in gioco. Di rimanere di nuovo bloccata e tornare in quel limbo in cui non potevo condividere con gli altri quello che avevo dentro – ammette la giovane, che ha conquistato anche per la sua dolcezza e timidezza -. Poi ho capito che era giusto che fosse andata così: avevo bisogno di un altro approccio e di incalanare le tante cose che avevo da dire, di trovare il mio modo di scrivere”. E stavolta sembra esserci riuscita: il suo album Genesi, uscito il 20 per Sony, è subito entrato nella top ten Fimi/Gfk. Una giungla urbana, nel quale la bossa nova incontra l’elettronica e dove il ghese fa da contrale all’italiano. Sette brani che rappresentano, appunto, la rinascita, la nuova “genesi” della giovane cantautrice. “Amici mi ha dato la possibilità di riprovarci. E soprattutto di essere me stessa, andando oltre i percorsi già fatti e le cadute. E’ stato un onore esserci”. Essere se stessa è il diktat che si è data perché “è il modo più semplice per difendere quello che fai”.
Ora per G, che cantava nella sua cameretta “e nemmeno i miei amici lo sapevano finché non mi hanno vista a X Factor”, la strada è di nuovo segnata. Sono veramente felice e spero che questo sia l’inizio di qualcosa di vero e di duraturo”.
In finale insieme a G, sono arrivati il ballerino Javier (secondo, al quale è andato il o di categoria per la danza e il o Tim della Critica assegnato dai sti, entrambi del valore di 50mila euro). Terza l’altra cantante Giulia, davanti al ballerino Nicolai.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply