ULTIM'ORA

Alonso, giallo incidente: andava piano, perchè ha sbattuto?

Fernando Alonso

di Azul Grano - Fernando Alonso resta sotto osservazione all’Hospital General de Catalunya di dopo l’incidente di ieri sul circuito di Montmelò nel corso dell’ultima giornata di test della Formula 1 in vista del via della stagione 2015. Gli esami clinici a cui è stato sottoposto lo spagnolo della McLaren hanno dato esito negativo, ma – come riporta il quotidiano iberico As – l’ sta resta in ospedale almeno per le pme 24-48 ore.

Intanto impazza il giallo sulla dinamica e le cause dell’incidente tra la 3 e la 4 del Montmelò nonostante le parole del Racing director della Mclaren Eric Boullier tendano a minimizzare quanto accaduto “la cosa è stata esagerata, è un normale incidente di test”.

L’INCIDENTE. Momenti di sul circuito di Montmelò per Fernando Alonso, autore di un incidente che ha assunto i contorni del giallo per le sue modalità. Poco prima di mezzogiorno di ieri, il pilota spagnolo della McLaren è uscito di pista per ragioni ancora tutte da spiegare, tra la numero 3 e 4, finendo sulla via di fuga na, urtando le barriere e danneggiando pesantemente la monoposto. E subito e’ scattata la dei soccorsi con l’ sta nel suo abitacolo, traato dopo poco nel più vicino ospedale di . Nel frattempo sia la Fia sia il fisioterapista dell’asturiano hanno rasserenato tutti assicurando che “è cosciente e sta bene”.

Testimone oculare dello strano incidente capitato ad Alonso è stato proprio l’uomo che lo ha sostituito alla dall’inizio di questa stagione: mentre la McLaren dello spagnolo usciva dal tracciato, la Rossa di Sebastian Vettel stava sopraggiungendo. “Alonso andava piano – ha spiegato il tedesco quattro volte campione del mondo – ha fatto una manovra strana: è andato a destra verso il muro e lo ha urtato un paio di volte. A quel punto l’ho perso di vista”.

Arrivato all’ospedale generale di Cataluna l’ sta è stato sottoposto alla Tac che ha dato esito negativo come assicurato anche dal suo ‘padrino ivo’ Flavio Briatore: ”Fernando è ok, tutti i test sono negativi. Solo un pò di riposo e poi più forte che mai..Vamos”.

Resta però un alone di mistero su quanto sia accaduto, un errore, un cedimento meccanico o un malore le prime ipotesi. E se la McLaren non ha ancora chiarito le cause dello schianto, a fare un po’ di luce su quanto accaduto ci ha pensato Abad, agent

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply