ULTIM'ORA

Allegri frusta: Juve per lo scudetto e per Buffon!

C_29_articolo_1091593_lstParagrafi_paragrafo_2_upiImgParFull

di Antonella Lamole - Sassuolo-Juventus, un girone fa, fu l’ultima sconfitta in campionato di Allegri e la Juve. Da allora 17 vittorie e 1 pari! Decisivo il per la volata scudetto e l’imbattibilità di Buffon, il quale dopo il ko a Reggio Emilia nel lontano 28 ottobre scorso, esplose contro i compagni e l’ambiente.

Da quelle accuse, la Juve è risorta. Allo , l’anticipo per il Bayern è l’occasione di vendicarsi, me forse anche di ringraziare quella giornata pessima. Chissà se dimenticata!

Momento delicatissimo: Sassuolo, mercoledì il in Champions partendo dal 2-2 di , il
Allegri è stato chiaro: in 10 gg ci si gioca .
Il Sassuolo viene daslla vittoria sul , 2-0 sopra su . Ha la pancia piena, ma la mente libera.
Alla Juventus mancano i degli attaccanti, ha risolto con Barzagli e Leminà nel pomeriggio di Bergamo. c

Niente turnover, giocano i migliori: 4-4-2 con Mandzukic e Dybala, non riposa nemmeno Pogba.
Di Francesco, invece deve inventare: Defrel squalificato (ballottaggio Falcinelli-Trotta), Cannavaro e Missiroli infortunati. Berardi è convocato ma non è partito per … ha la febbre, partirebbe dalla panchina.

Gigi Buffon proverà a superare Zoff, prima della caccia al record di Sebastiano .
Non subisce in campionato da 836′, davanti ci sono appunto Zoff (903′) e (929′).
Per superare la Leggenda dovrà restare illibato fino al 68′ col Sassuolo.
L’assalto a , riguarderà il , Juve- per riscrivere la . Niente male….

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply