ULTIM'ORA

Allegri accoglie Pipita: campione sei benvenuto!

Max_Allegri_Juventus_2014

di Antonella Lamole - Dopo l’amichevole con il San Mauro, Allegri ha provato a svicolare sulle domande di . “Di non parlo, la società sa benissimo di cosa c’è bisogno e sta lavorando molto bene, ma non da quest’anno”, ha detto. Poi però si è sbilanciato: “Higuain? I grandi giocatori sono sempre ben accetti, per competere ad alti livelli servono giocatori di grande qualità. Pogba lo aspetto ad ”.
Su Zaza: “E’ un giocatore che l’anno scorso è stato determinante in una fase importante del campionato, con il segnato al Napoli. E i campionati in quel momento si vincono con quei giocatori che hanno giocato un po’ di meno”. Positivo il primo test di Pjanic: “Il test è stato buono, innanzi perchè non ci sono stati infortunati, la preparazione sta procedendo al meglio. Per quanto riguarda Pjanic, non c’era bisogno di aspettare questo test, è un ragazzo che conosce alla perfezione il quindi in qualunque zona del campo fa bene, e ha fatto un buon test come lo ha fatto tutta la squadra. Con Dybala c’è già una grande intesa”. Nonostante i rinforzi importanti arrivati a Torino, Allegri resta con i piedi per terra quando gli si chiede degli obiettivi. “Bisognerà partire e giocare per tutti gli obiettivi, perchè la Juventus deve giocare per tutti gli obiettivi. Innanzi da , quando iniziamo, per arrivare a , aiamo sei mesi dove doiamo mettere punti in campionato, passare il girone di e andare avanti in , per arrivare negli due mesi a giocarci le chance per vincere , Campionato e ”, ha ribadito. Adesso si parte per l’Australia: “La tournée australiana serve ai 10 giocatori della Prima Squadra per migliorare la condizione, facendo gli allenamenti e giocando le tre partite. Per quanto riguarda i ragazzi giovani, per loro è un’esperienza importante perchè si cimentano con squadre di livello nazionale e poi quando torneremo vedremo”.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply