ULTIM'ORA

Addio di Mancini, rifiutato triennale! Arriva De Boer.

images

di Nina Madonna - Roberto non è più l’allenatore dell’Inter. Il tecnico di Jesi ha rmato la rescissione di contratto poco dopo la mezzanotte, con una buonuscita da 2,5 milioni di euro.

E’ nito perchè Mancio ha riutato un triennale ma senza poteri sul .

Manca solo l’ufcialità, attesa oggi con un del nerazzurro.

Al suo posto arriva Frank De Boer: per il tecnico olandese, già a o, pronto un triennale da 1,5-2 milioni a stagione.

La frattura durata un’estate, in primis con il presidente , non è stata risanata e le rispettive strade si sono separate nel peggiore dei modi. Dopo l’1-6 con il Tottenham la situazione è degenerata e la proprietà cinese avree ceduto alla pressione dell’indonesiano per il cambio tecnico.

Alla base del denitivo strappo tra tecnico e società la tanto agognata proposta di : contratto no al 2019 ma con un paio di clausole ‘pesanti’: niente voce in capitolo sulle scelte di e la presenza di penali già prestabilite in caso di mancato raggiungimento della qualicazione alla prossima Champions.

Clausole riutate da .
Da ciò la decisione di , con il via libera di Suning, di accelerare per De Boer e la missione di Ausilio sabato a Londra per incontrare l’olandese che ieri con il suo agente ha denito la parte economica.

è amareggiatissimo. Non voleva nisse così e non voleva nemmeno dimettersi. Ma il clima per il tecnico era diventato irrespirabile.

De Boer è già a o e si insedierà in poche ore. Per l’olandese Ajax un triennale da 1,5-2 milioni a stagione.

Devi essere iscritto per commentare

Login

Leave a Reply